12 cose che è meglio evitare in Germania

[sharethis]

Quali sono i comportamenti da evitare in Germania se non si vogliono fare brutte figure?

Paese che vai, usanze che trovi. Ogni nazione ha le sue regole non scritte, ma per un viaggiatore sprovveduto o per chi si è trasferito da poco in un altro Paese, questi comportamenti non sempre sono ovvi. L’emittente Deutsche Welle ha recentemente pubblicato nella sua rubrica online Meet the Germans un decalogo di cose da non fare assolutamente in Germania, decalogo che vi riproponiamo di seguito arricchito della nostra personale esperienza.

1) Brindare senza guardarsi negli occhi

Come tutti sanno, i tedeschi amano la birra. Non c’è modo migliore per fare amicizia quindi che entrare in un locale o Kneipe e ordinare qualcosa da bere. Ma quando si beve in gruppo ci sono dei rituali da rispettare. Innanzitutto prima di portare il boccale alle labbra bisogna brindare. Non basta però alzare il bicchiere ed esclamare “Prost!” o “Zum Wohl!”. Bisogna brindare con ogni singola persona del gruppo e soprattutto guardarla negli occhi. Altrimenti si rischia di andare incontro a sette anni di cattivo sesso o sette anni di sfortuna, così almeno credono molti tedeschi.

2) Ignorare il semaforo pedonale rosso

Uno degli stereotipi dei tedeschi è la loro passione per le regole. Questo vale anche quando si attraversa la strada. Ciò potrebbe sembrare assurdo in altre culture, ma in Germania non si attraversa se il semaforo pedonale è rosso, anche se la strada è completamente libera. Soprattutto non si attraversa col rosso in presenza di bambini per non dare il cattivo esempio. Nella migliore delle ipotesi ci si becca un rimprovero, ma in presenza della polizia può anche scattare la multa.

3) Arrivare in ritardo

I tedeschi sono noti per la loro efficienza e soprattutto per la loro puntualità. In genere i ritardatari sono considerati sgarbati e inaffidabili. Solo cinque minuti di ritardo ingiustificato possono suscitare rabbia. Quindi quando si arriva in ritardo sia al lavoro che in privato bisognare avvisare e scusarsi. Anche quando si è invitati ad una festa privata bisogna arrivare puntuali. Detto ciò, in alcuni contesti è concesso il quarto d’ora accademico, ma se in dubbio meglio spaccare il minuto agli appuntamenti, così non sarete accusati di essere i soliti italiani.

4) Gettare la spazzatura nel cestino senza fare la raccolta differenziata

La raccolta differenziata in Germania è una scienza da studiare e rispettare. Chi osa buttare il vasetto dello yogurt nel contenitore della carta dovrà fare i conti con l’ira dei vicini e potrebbe addirittura ricevere una lettera di rimprovero dal proprietario di casa o dall’amministratore del condominio. Quindi fate attenzione: la plastica, la carta, il vetro e l’umido hanno il loro contenitore apposito, ognuno di un colore diverso. Il resto finisce nel bidone di colore grigio.

5) Fare gli auguri in anticipo

In Germania, come del resto anche in Italia, fare gli auguri prima del compleanno porta sfortuna. La differenza è che qui in Germania spesso si festeggia la sera prima del compleanno e gli auguri si fanno appena scattata la mezzanotte. Quindi se siete invitati ad una festa di compleanno, accertatevi che il festeggiato o la festeggiata abbia già compiuto gli anni prima di fare gli auguri. Altrimenti vi guarderà con una faccia sconvolta. In Germania si dice in den Geburtstag reinfeiern, che in italiano può essere tradotto come “festeggiare nel compleanno”, cioè la sera prima.

6) Chiedere o offrire acqua del rubinetto

In Germania l’acqua di rubinetto è di ottima qualità. Ma se ordinate acqua di rubinetto in un ristorante, il cameriere o la cameriera quasi sicuramente vi lancerà un’occhiataccia. Se avete ospiti a casa evitate di offrire acqua del rubinetto. Sarete considerati come dei pessimi padroni di casa. In Germania si beve acqua minerale. L’acqua di rubinetto, in tedesco Leitungswasser, letteralmente “acqua di tubatura” serve per lavarsi. Se volete risparmiare al ristorante ordinate birra anziché acqua: costa meno!

7) Fare chiasso la domenica

In altri Paesi la domenica è il giorno ideale per le faccende di casa: passare l’aspirapolvere, accendere la lavatrice, tagliare il prato o appendere un quadro alla parete. Non in Germania. Qui la domenica è il giorno del riposo assoluto. Infatti quasi tutti i negozi rimangono chiusi di domenica (con pochissime eccezioni). Mai fare rumore o disturbare la quiete dei vicini di domenica se non volete essere rimproverati.

8) Entrare nella sauna con il costume da bagno

Il nudismo o Freikörperkultur, ovvero la cultura del corpo libero, è molto sentito in Germania. Molti tedeschi scelgono spiagge per nudisti e amano prendere il sole e girare nella natura come mamma li ha fatti. Ciò vale anche per la sauna, dove addirittura vi è spesso un obbligo di nudità. Chi vuole visitare una spiaggia per nudisti o andare in una sauna deve togliersi il costume altrimenti verrà additato come prude.

9) Entrare in un negozio due minuti prima della chiusura

In Germania la puntualità è rispettata in tutti i contesti, soprattutto quelli lavorativi, e per i tedeschi il Feierabend, ossia la fine della giornata di lavoro, è sacro. Gli orari di chiusura dei negozi sono rigorosamente rispettati. Quindi non cercate di entrare ad orario di chiusura; anche se riusciste a varcare la soglia d’ingresso verreste quasi sicuramente cacciati via.

10) Scegliere il colore sbagliato della rosa

Anche in Germania esiste un galateo dei fiori e conoscerlo aiuta ad evitare situazioni imbarazzanti. Per esempio, i fiori rossi ed in particolare le rose rosse si regalano in contesti romantici. I fiori bianchi invece si usano come ornamento per le tombe e per i funerali. Per evitare di fare una gaffe, meglio farsi consigliare dal fioraio. Se si viene dall’Italia inoltre è bene sapere che in Germania i crisantemi non sono associati con la morte quindi non offendetevi se qualcuno ve ne regala un bel mazzo.

11) Accendere una sigaretta con una candela

Avete mai acceso una sigaretta con la fiamma di una candela? Secondo un detto tedesco, se si accende una sigaretta con una candela, un marinaio perde la vita. In passato i marinai vendevano fiammiferi d’inverno per sopravvivere. Accendere una sigaretta con una candela e quindi risparmiare sui fiammiferi equivaleva a far morire di fame un marinaio.

12) Mai dire: “Fa troppo freddo / piove troppo / c’è troppo vento” per uscire o per aprire la finestra

I tedeschi amano l’aria fresca, ovvero la frische Luft, e in Germania si esce in qualsiasi stagione e in qualsiasi condizione meteorologica. Lo stesso vale per le finestre, è bene aprirle spesso e soprattutto prima di andare a dormire, anche se la temperatura è di diversi gradi sotto zero.

E voi cosa non fareste mai in Germania?

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Ampelmann © Loozrboy CC BY-SA 2.0

Related Posts

  • 10000
    10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile, o quasi, ma se ve la portate dietro cercate di imparare in fretta che all’interno dei quartieri il limite è 30km orari, sulle strade un po’ più ad alta percorrenza è 50, che non si può sbagliare coda al semaforo e se…
  • 10000
    Quando si parla di buone maniere, si pensa subito al savoir faire inglese e ai modi un po’ ingessati e talvolta eccessivamente formali che la pragmatica anglofona insegna. Ma non per questo si deve pensare che in Germania non esistano anche delle piccole ma molto gradite accortezze da rispettare nelle…
  • 10000
    I luoghi comuni e gli stereotipi sui popoli – come tutte le generalizzazioni – sono sempre imprecisi e a volte irritanti. Eppure, molto spesso, contengono un fondo di verità e possono dire tanto sull'antropologia di una nazione. Di cliché sui tedeschi ne esistono tantissimi: precisi, efficienti, freddi, risparmiatori, poco divertenti, ecologisti,…
  • 10000
    La potabilità dell'acqua di Berlino è da mesi sotto accusa. Lo riporta la Berliner Zeitung. Campanello d'allarme è stato ad aprile 2016 il rilevamento di una consistente crescita della percentuale di solfati nella Sprea, il fiume che attraversa Berlino, che andrebbe a compromettere la potabilità dell'acqua della città. I dati I 3,5 milioni di abitanti…
  • 10000
    La Germania è famosa in tutto il mondo per le numerosissime saune accessibili soltanto se completamente nudi. Sembra dunque che i tedeschi non abbiano alcun problema con il nudismo e che si sentano perfettamente a proprio agio anche senza veli. In Germania la Nacktkultur, poi ribattezzata Freikörperkultur, ovvero la cultura…

Linda Nocera

Cresciuta a Palermo in una famiglia anglo-italiana, ha girovagato per l’Europa per motivi di studio, lavoro ed affetto, prima di stabilirsi a Berlino. Ha lasciato da poco una carriera da analista di mercati chimici per concentrasi sul ruolo di mamma e sulla sua passione per la scrittura.

Leave a Reply