Da X Factor Italia a Berlino, il nuovo EP di Violetta Zironi

Violetta Zironi C Puria Safary

Violetta Zironi, cantautrice folk-pop italiana, ha pubblicato il suo nuovo EP “Scenes From My Lonely Window”

Violetta Zironi è una cantautrice folk-pop italiana nata in provincia di Reggio Emilia nel 1995. Nel 2013, a 18 anni, ha partecipato ad X Factor Italia, in cui si è classificata terza. Nel 2018 ha rilasciato il suo EP di debutto “Half Moon Lane”, prodotto quando viveva a Londra. Da quel momento, ha girato il mondo in tour internazionali, accompagnando anche artisti come Don McLean, Nathan Ball e Luke Sital-Singh, e si è trasferita a Berlino, dove vive tuttora. La cantante ha recentemente pubblicato il singolo “Lonely Window”, una nuova serenata melanconica orchestrale che, insieme ai suoi singoli precedenti “Oasis”, “Little Wound” e “One More Goodbye”, è parte del suo secondo EP “Scenes From My Lonely Window” uscito a  giugno 2019. L’album è una collezione di tracce nostalgiche che simboleggiano un nuovo capitolo nella vita di Violetta Zironi e che rivelano le esperienze che la hanno accompagnata negli scorsi anni. La sua musica è stata descritta come “un mix di folk ed Americana, con delle romantiche sensibilità mediterranee ed una voce ipnotizzante”.

Violetta Zironi, gli inizi

Violetta ha iniziato ad apprezzare la musica da molto piccola, anche grazie al padre musicista. All’età di cinque anni ha iniziato a cantare in un coro e poi a suonare il pianoforte. Da adolescente ha aderito ad un gruppo Bluegrass, una variante della musica country, ed ha iniziato a scrivere canzoni a 16 anni. In cerca di ispirazione, ha viaggiato per tutta l’Italia, conoscendo e suonando insieme a nomi noti alla scena musicale come Ben E. King. Nel 2013 ha partecipato a X Factor Italia. Il suo provino, in cui ha cantato accompagnata dall’ukulele – diventato poi suo marchio di fabbrica -, ha impressionato i giudici. Violetta, nel team di Mika, si è classificata al terzo posto nella finale del contest.

Il debutto

Da quel momento, Violetta Zironi ha iniziato a produrre canzoni in italiano con la Sony Music, acquistando una modesta notorietà in terra natia. Stanca della linea della grande etichetta, l’artista ha poi deciso di intraprendere un percorso indipendente. Poco dopo, attratta dall’ambiente musicale, si è trasferita a Londra, dove ha vissuto per un anno. È lì che ha prodotto il suo primo EP, in lingua inglese, “Half Moon Lane”, dal nome della via dove abitava. Notata dalla scena internazionale, Violetta è stata invitata a partecipare a grandi festival come il SXSW negli Stati Uniti ed a cantare insieme a Don McLean.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Violetta Zironi (@violettazironi) in data:

La vita a Berlino

Nel 2018, Violetta si è trasferita a Berlino, dove ha prodotto il suo secondo EP “Scenes From My Lonely Window”. In attesa del suo tour europeo ad ottobre con tappa anche nella capitale tedesca, abbiamo intervistato Violetta Zironi. «Berlino è diventata la mia casa. E’ una città che mi ha dato tantissimo, in campo sia musicale che personale. Qui ho avuto l’occasione di collaborare e incontrare musicisti di tutto il mondo, che vengono a Berlino perché è uno dei pochi posti in Europa che ispira libertà d’espressione, e nella quale c’è rispetto per l’arte in generale. Anche se ormai sto qui da due anni, non smette mai di stupirmi, non c’è weekend in cui non scopra qualcosa di nuovo della città. Diciamo che il titolo dell’EP in sè è ispirato alla mia casa di Berlino. Vivo in un quartiere tranquillo e passo molto tempo sul mio balcone a lavorare, suonare e ascoltare musica. È su quel balcone che tante volte ho sviluppato le idee per le mie canzoni, ispirandomi alla mia vita nuova qui».

Violetta Zironi C
Violetta Zironi © Bettina Zironi

Scenes From My Lonely Window, il nuovo EP di Violetta Zironi

«Questo mio secondo EP lo descriverei come un intreccio tra esperienze di vita e musicali che mi sono capitate nell’ultimo anno e mezzo. Ho lavorato tanto per essere in grado di costruire canzoni che fossero tali nel vero senso della parola. Una melodia che starebbe in piedi senza nient’altro, da sola, suonata da un violino o da un flauto, e dei testi che invocassero immagini chiare e di vita quotidiana, ma intinte nella mia fantasia».

Violetta Zironi, una carriera internazionale

«La scelta di costruirmi una carriera internazionale è stata allo stesso tempo spontanea e premeditata. Mi spiego: Ho sempre avuto il forte desiderio di portare la mia musica anche al di fuori dei confini Italiani, per aprirmi più possibilità di fare musica, ma anche per trovare nuova ispirazione. Quindi, di fatto, è stata una cosa che ho cercato e ho lavorato subconsciamente nel farla accadere. Poi appena l’occasione si è presentata, io l’ho presa».

Tappa Berlinese del Tour Europeo

7 febbraio 2020

Prachtwerk: Ganghoferstraße 2, 12043 Berlino

BERLINO MAGAZINE METTE IN PALIO UNA COPPIA DI BIGLIETTI PER IL CONCERTO DI BERLINO AL PRIMO CHE 

1-scriverà qui in calce, tra i commenti, PARTECIPO AL CONCORSO

2-manderà una mail a redazione@berlinocacioepepemagazine.com con la risposta corretta alla domanda: “In che date e dove si svolgerà lo Spritz & Italian Food Night Festival?”

Oggetto della mail: CONCORSO VIOLETTA ZIRONI

A parità di risposte esatte vincerà chi ha messo per primo il commento Partecipo al concorso 

Leggi anche: «Catania, la Fiat di Torino, Vienna e Berlino. La mia straordinaria vita cambiata dalla musica siciliana»


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Immagine di copertina: Violetta Zironi © Puria Safary

2 Responses to “Da X Factor Italia a Berlino, il nuovo EP di Violetta Zironi”

  1. Sara

    PARTECIPO AL CONCORSO

    Rispondi

Leave a Reply