La spiazzante risposta di un’allenatrice tedesca alla domanda sessista su come sceglie i titolari

Il giornalista le pone una domanda provocatoria, lei risponde con spiazzante ironia

Il calcio femminile è, soprattutto negli ultimi anni, una realtà in continua crescita. A volte, però, si verificano ancora situazioni non all’altezza del contesto. Ad esempio, succede ancora che vengano poste domande sessiste alle allenatrici. Imke Wübbenhorst, che ha il merito di essere la prima donna allenatrice di una squadra di calcio professionista maschile, ha sorpreso tutti con una risposta molto particolare a una domanda inopportuna di un giornalista. Durante una conferenza stampa della sua squadra, il BV Cloppenburg, le sarebbe stato chiesto se i suoi calciatori dovessero indossare i pantaloncini prima del suo ingresso nello spogliatoio. La risposta non si è fatta attendere.

La giocata vincente

Scelgo i giocatori per le dimensioni del loro pene”. Queste le parole (ironiche) con cui la giovane Imke Wübbenhorst ha risposto alla domanda sessita e inopportuna del giornalista, secondo quanto riportato da stern.de. L’inviato le avrebbe chiesto se utilizzasse una sirena per annunciare il proprio ingresso neglio spogliatoi, in modo da poter dare tempo ai propri calciatori di indossare dei pantaloncini. L’allenatrice, con un passato vincente da calciatrice (già vincitrice di un europeo Under 19 da giocatrice) decide di “liberarsi dalla marcatura” con una risposta ironica ma vincente: “Certo che no. Sono una professionista. Scelgo i giocatori per le dimensioni del loro pene”.

La reazione e il problema sessismo

La risposta della giovane Imke Wübbenhorst ha subito attirato l’attenzione dei media. Su Twitter migliaia di utenti si sono schierati a favore dell’allenatrice appena 30enne. Tuttavia, non è la prima volta che Imke Wübbenhorstsi trova al centro di un caso di sessismo: durante un allenamento un suo assistente è stato licenziato per essersi rifiutato di “raccogliere coni d’allenamento per una donna”.

Leggi anche: Berlino vuole un decimo giorno di festa e probabilmente sarà la giornata delle donne

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © pixel2013, Calcio, CC0

Leave a Reply