Salvini su una 500 senza ruote, quanto è “misera” l’Italia per un prestigioso giornale tedesco

Salvini, screenshot dalla pagina Facebook

Salvini ancora bersaglio della stampa tedesca: la vignetta è inequivocabile

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato spesso al centro delle polemiche delle testate tedesche. Questa è la volta di un noto quotidiano tedesco, Frankfurter Allgemeine Zeitung, di stampo conservatrice e filo-establishment. In un suo speciale si vede un Salvini infuriato, con la bandiera italiana, a bordo di una 500 quasi completamente distrutta e senza ruote. Se la vignetta non bastasse a far capire il messaggio, il titolo «Miseria d’Italia» sembra parlare chiaro.

La percezione che si ha di Salvini in Germania

Sembra proprio che non ci sia grande stima nei confronti di Salvini: il ritratto allegorico mostra dunque un politico urlante alla guida di un paese che non solo volge inequivocabilmente verso la deriva, ma che è anche totalmente fermo. È la «Miseria d’Italia», dunque, che spinge «un’Eurozona nel vicolo cieco». La vignetta dell’inserto del FAZ dedicata al nostro Ministro dell’Interno arriva in una settimana decisiva per le dinamiche politiche tra Italia e Europa, ossia durante le trattative tra il Belpaese ed EU sulla procedura di infrazione per debito. «Il vice premier Matteo Salvini dovrebbe fare attenzione», scrive il FAZ in un articolo. «Il governo italiano sta violando le regole sul debito e sta solo dando calci a miliardi su miliardi», si legge più in avanti.

Le critiche pubbliche non vengono solo dalla Germania

L’attacco del FAZ a Matteo Salvini non è un caso isolato: recentemente anche il Washington Post ha scritto sul vicepresidente del Consiglio italiano, definendolo «la cosa più vicina a Trump che ha l’Europa Occidentale». L’articolo esce in occasione della visita di Matteo Salvini presso la Casa Bianca. L’atteggiamento di Salvini, fondato sul motto “Italy first” e su una forte campagna anti-immigrazione, lo accomuna molto al presidente americano Trump: sembrerebbe quasi infatti che il vicepresidente voglia emulare la politica trumpiana. Il Washington Post, infatti, sottolinea come Salvini «stia cercando di dimostrare che forse questo è il modo migliore per avere un rapporto decente con l’amministrazione Trump». Tuttavia, se da un lato «l’Italia e gli Stati Uniti hanno le lo loro differenze sulla Cina e sulla Nato, dall’altro «l’Italia è riuscita a evitare l’acrimonia e la critica pubblica che ha definito i rapporti di Trump con la Germania, la Francia e le altre grandi nazioni europee».

Leggi anche: Ristorante italiano a Berlino respinge deputati AfD, alleati di Salvini: cosa è successo davvero


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Salvini, screenshot dalla © pagina Facebook

Leave a Reply