ITB 2015. A Berlino la più grande fiera del turismo ti fa morire dalla voglia di partire e girare il mondo

Durerà fino a domenica 8 Marzo (è iniziata il 4 marzo) la Itb – Internationale Tourismus-Boerse Berlin – la più grande fiera del turismo al mondo. La location, come per tutte le grandi fiere berlinesi, è Messe Berlin (Messedamm 22). Dentro vi si riuniscono consorzi turistici, albergatori, agenzie di viaggio, tour operator, compagnie aeree e di trasporti di viaggio, rappresentanti nazionali e regionali del turismo di tutto il mondo, giornalisti, blogger e tutti coloro che, in qualche modo, lavorano con il turismo. La prima edizione della Itb ebbe luogo nel lontano 1966 e da allora è sempre cresciuta. Chi non fosse accreditato in quanto addetto al settore può visitare gli stand il 7 e 8 marzo con l’acquisto di un biglietto giornaliero di 15 euro (8 euro per gli studenti). 

Ogni regione/nazione cerca di promuovere sé stessa attirando l’attenzione con conferenze ed eventi di vario tipo (soprattutto feste ed incontri culinari) anche fuori la Messe, andando a toccare più da vicino la città. Protagonista/main partner dell’edizione di quest’anno (se ne sceglie uno ogni anno) è la Mongolia, ma grande spazio (un intero padiglione) è dedicato anche all’Iran.

Perché andare. Per decidere la meta e pianificare il vostro prossimo viaggio. C’è tutto il mondo all’ITB e ogni nazione a sua volta è spesso divisa in regioni e attrazioni varie. Questo perché a proporsi sono soprattutto tour operator. Prendere da loro le informazioni e magari, se ci riuscite, cercate anche di ottenere i contatti per avere uno sconto in futuro, alcuni di loro li fanno. Portatevi borse dove mettere dépliant e brochure, e un block notes per annotarvi tutti i luoghi di cui vi ritroverete incuriositi e che vorreste vedere con più calma a casa davanti al vostro pc. C’è davvero di tutto, dalla Caledonia Francese al Kurdistan iracheno, da Vanatu al Lesotho, dalla Groenlandia alla Palestina. Anche solo una chiacchierata con i rappresentati turistici dei vari Paesi può diventare l’occasione per passare dei piacevoli minuti di apprendimento e sorrisi.

ITB – Berlino

presso Messe Berlin

Messedamm 22

dal 4 all’8 marzo

il 7 e 8 aperta al pubblico

Photo: discovermongolia.mn

mam_225146_363657_Fancybox-de-8-172800-869479265

Related Posts

  • 10000
    Per anni sono stata una fedelissima cliente delle ferrovie tedesche, ma negli ultimi mesi è accaduto ciò che consideravo impossibile: ho tradito questa inossidabile fede per trasformarmi in una sostenitrice delle compagnie di autobus che offrono viaggi ad un prezzo decisamente economico. Mi sono infatti trovata nella situazione di dover…
  • 10000
    Storie natalizie. Mercoledì 7 gennaio 2015. Luljeta, tre anni è sulla banchina dei treni della stazione di Goslar, centro della Germania, assieme al papà quarantaquattrenne. Stanno aspettando che l'altra sorella li raggiunga con uno dei bagagli. Il padre, per guadagnare tempo, mette dentro al treno, si gira verso l'altra figlia per…
  • 10000
    Una performance, un party o una performance sui party berlinesi? Cosa aspettarsi dallo spettacolo Berlin Bound, ce lo stiamo chiedendo curiosi. Venerdì 12 e sabato 13 dicembre le ultime due repliche in due dei club più underground di Berlino, il Brunnen70 a Wedding e il Griessmuehle a Neukoelln. Berlin Bound è un…
  • 10000
    di Letizia Perazzini* Novembre 2013. Inizia tutto l’anno scorso, al ritorno da un viaggio in Marocco. Rientro a Berlino, ma il mio lavoro non c’è più. Come tanti altri connazionali in città ero a Berlino in cerca di un lavoro e nel frattempo mi sostenevo con un minijob in un bel locale sulla Bergmannstrasse. Ma…
  • 10000
    E' mattina. La luce che filtra dalle finestre (ma perché in Germania non esistono le serrande?) me l'ha fatto capire già da un po', ma con ostinazione riesco a guadagnare qualche altra ora di sonno, aspettando il primo - molto più spesso secondo - suono della sveglia. Il primo caffè…

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

Leave a Reply