Italiano dell’anno a Berlino: ecco come segnalare chi pensate che meriti il premio quest’anno

C’è tempo fino al 31 Ottobre per inviare al Com.It.Es. Berlino le segnalazioni di due personalità italiane che si sono distinte per il loro operato.  Ricorre quest’anno la decima edizione del Premio “Italiano dell’Anno”, indetta dal Comites Berlino con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura e dell’Ambasciata Italiana a Berlino. Dalla prima edizione del Premio nel 2006, il Com.It.Es Berlino ha premiato ogni anno due connazionali, una donna e un uomo che, a qualsiasi titolo, abbiano contribuito in maniera significativa alla promozione ed alla valorizzazione della cultura e dell’identità italiana nel territorio della Circoscrizione di Berlino.

Comites 2016

I motivi per l’assegnazione del riconoscimento possono comprendere qualsiasi forma di operato che abbia promosso e valorizzato l’italianità, dal sociale all’artistico, dal culturale all’imprenditoriale, linguistico, sportivo, etc. Le personalità segnalate devono essere di nazionalità italiana, maggiori di 18 anni, e stabilmente operative nel territorio di Berlino e della sua circoscrizione, comprensiva anche di Brandeburgo, Sassonia, Alta-Sassonia e Turingia.

Chiunque può partecipare inviando una o più segnalazioni entro il 31 Ottobre 2016al Com.It.Es Berlino (Sybelstraße 39, 10629 Berlin) oppure via email all’indirizzo info@comites-berlin.de. Le segnalazioni dovranno essere comprensive di: nome della persona segnalata, un contatto, una breve biografia ed i motivi di merito. Non si deve essere necessariamente iscritti all’AIRE per mandare la segnalazione, basta vivere a Berlino.

Tali nomine verranno raccolte dalla segreteria organizzativa del Com.It.Es Berlino, che le farà pervenire alla commissione esaminatrice, la quale procederà alla formulazione della graduatoria ed all’assegnazione – ad unanimità – dei due premi entro la fine di Novembre.

La cerimonia di Premiazione si terrà nei primi mesi dell’anno prossimo.

Berlino Low Cost Banner


Photo: © Robbert Heiligers CC BY SA 2.0

Related Posts

Leave a Reply