La catena di supermercati tedeschi che invita i bambini a mangiare Barilla con ketchup

Il 13 marzo scorso, Netto, una delle prime catene di discount tedeschi per numero di filiari, ha deciso di puntare il publico giovanissimo con una ricetta “da non dimenticare”: penne al ketchup.

L’ha proposta con un post sul profilo ufficiale della sua pagina Facebook accompagnato dallo slogan “Dein Rezept für eine glückliche Kindheit”, ovvero, “La tua ricetta per un’infanzia felice“.

L’immagine è diventata ben presto virale: più di 1400 like e 162 condivisioni anche perché è stata utilizzata (ebbene sì) per spingere i lettori tedeschi a citare le loro ricette preferite di quando erano bambini per vincere 10 buoni del valore di 20 euro da spendere al supermercato. Tra i commenti si leggono ricette assurde, sempre a base di pasta. Una delle vincitrici? Eccola: “Tagliatelle Ossie (ovvero Germania dell’est ndr): 500 grammi di pasta Spirli (fusilli ndr), una salsiccia, un pezzo di formaggio Gouda e una bottiglia di ketchup. Preparazione: cucinare la pasta al dente, soffriggere pezzi di salsiccia, mettere la pasta in padella, aggiungere la carne e il ketchup, mettere sul piatto e aggiungere il Gouda”. Difficile – da italiani – non sorridere.

L’entusiasmo tedesco per la Schokopizza

La cucina tedesca è un vero fermento di idee. E così la settimana appena trascorsa ha visto anche una novità nei supermercati così eccezionale da meritarsi articoli da buona parte della stampa nonché servizi radiofonici e televisivi (solo per citare alcune testate: WeltFocus e  Handelsblatt): la Schokopizza, ovvero, come recita la descrizione del prodotto, direttamente in italiano: “Pizza dolce al cioccolato”. A produrla è la Dr. Oetker (che in Italia, poiché quando provò ad inserirsi sul mercato nazionale nessuno ne sapeva pronunciare il nome, decise di farsi chiamare Cameo). Chissà, magari è buona davvero. Del resto in Italia la pizza alla Nutella si trova in tante buonissime pizzerie. Certo è che surgelata e prodotta da chi già ha immesso sul mercato la temibile Pizza Burger (di cui potete leggerne qui), beh, abbiamo problemi a fidarci.

Schokoladenpizza

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Va bene l'elasticità, ma a tutto c'è un limite. Ecco 10 alimenti trovati in Germania che, da italiani, non viene voglia di mangiare... LEGGI ANCHE 10 alimenti economici che si trovano al supermercato tedesco che non vale la pena provare Pasta Asciutta liofilizzata Croissant al prosciutto Lasagna Bolognese (questa, così come…
  • Barattoli colorati brillano sugli scaffali pieni. Il ragazzo, Alex, si avvicina alla commessa che sta attaccando i prezzi ai nuovi prodotti appena arrivati. «Scusi dove posso trovare Mocca-Fix?» «Fuori commercio» gli risponde la commessa. «Cracker Fillinchen?» «Non la vendiamo più quella roba.» «Cetrioli Spreewald?» «Ma dove diavolo vivi, sulle nuvole? Moneta nuova, vita nuova, non…
  • Penny, Lidl, Netto e Aldi, i quattro maggiori discount alimentari tedeschi, sono stati messi a confronto con i normali supermercati per valutare se i prodotti venduti reggono il paragone. Tempo fa il canale televisivo ZDF ha presentato un documentario dal titolo “Aldi, Lidl & Co. - Wie gut sind Discounter-Lebensmittel?”…
  • Premessa: la lista delle 5 cose che normalmente i tedeschi non hanno in cucina cita alimenti o oggetti che esistono in Germania, il solo problema è sapere trovarli. Esistono, ma non sono diffusi. Sono diverse le abitudini, né migliori, né peggiori, semplicemente diverse.  5-Il sale grosso I tedeschi mangiano tantissima pasta.…
  • I luoghi comuni e gli stereotipi sui popoli – come tutte le generalizzazioni – sono sempre imprecisi e a volte irritanti. Eppure, molto spesso, contengono un fondo di verità e possono dire tanto sull'antropologia di una nazione. Di cliché sui tedeschi ne esistono tantissimi: precisi, efficienti, freddi, risparmiatori, poco divertenti, ecologisti,…

Leave a Reply