5 foto su come i berlinesi hanno neutralizzato la manifestazione della destra razzista

Sabato pomeriggio ha avuto luogo una marcia per le donne organizzata dall’Afd, Alternative für Deutschland, un partito tedesco di estrema destra che ha ottenuto il 13% le scorse elezioni.

L’organizzatrice, Leyla Bilge, una donna curda, sostiene che le donne tedesche stanno perdendo la propria libertà a causa dell’immigrazione e del processo di “islamizzazione”. Il corteo è partito nei pressi di Hallesches Tor e avrebbe dovuto terminare nei pressi del Bundestag, il Parlamento tedesco. Ad attenderli, però, vi erano diverse realtà berlinesi che avevano organizzato una contromanifestazione.

Le reazioni dei movimenti antifascisti

Non sono tardate ad arrivare le reazioni, infatti, una grandissima contromanifestazione è stata organizzata da alcune associazioni di sinistra anti-razziste. Tra queste la fondazione Amadeu-Antoniu, in lotta contro razzismo e antisemitismo, il gruppo sindacale DGB e il movimento progressita Campact. Tra i cori lanciati dai contro-manifestanti si poteva sentire “Non in mio nome”, “Non esiste il femminismo senza l’anti-razzismo”.

Le cifre non sono certe ma si stima che alla manifestazione dell’Afd abbiano partecipato 500 persone, di cui la maggior parte uomini, mentre alla contromanifestazione più di 1500, un chiaro segno di come a Berlino l’estrema destra non sia vista di buon occhio. La contro-manifestazione ha sottolineato come l’iniziativa dell’Afd non sia nient’altro che una strumentalizzazione del femminismo per perseguire la propaganda razzista.

La risposta della polizia

Intorno alle 18.30 nei pressi del Checkpoint Charlie la polizia ha sciolto la manifestazione dell’Afd. Sebbene entrambe le manifestazioni si siano svolte in modo pacifico non sono mancate le cariche della polizia nei confronti dei contro-manifestanti, che hanno reagito effettuando un sit-in. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

La sera poche decine di manifestanti dell’Afd sono comunque riusciti a presenziare di fronte al parlamento ma sono stati sgomberati dalla polizia.

Non è la prima volta che vengono organizzate contromanifestazioni, in opposizione ad AfD. Il giorno dei festeggiamenti per il risultato elettorale, il 24 settembre scorso, il quartier generale del partito è stato circondato dai manifestanti antifa. Ne abbiamo parlato qui.

Vi segnaliamo anche il video realizzato da Lefvision:

Foto realizzate da Beatrice Terzo

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply