5 informazioni per spiegarvi come Oslo riuscirà ad essere la prima città senza auto dal 2019

Oslo vieta le auto in centro città entro il 2019

La capitale norvegese vieta le auto in centro città. Entro il 2019 l’amministrazione, composta da laburisti, socialisti e verdi, bandirà qualsiasi tipo di autovettura, compresi modelli ibridi ed elettrici. Potenziando però le piste ciclabili e il trasporto pubblico. Vi riportiamo di seguito le cinque informazioni più importanti a riguardo.

1. Eliminazione dei parcheggi nel centro città e rivalutazione degli spazi

Uno dei primi provvedimenti è l’eliminazione dei parcheggi in centro città. Secondo l’amministrazione, la trasformazione di queste aree in ristoranti e aree ricreative ridurrebbe le emissioni di CO2 del 50%. L’eliminazione degli spazi riservati alla sosta dovrebbe iniziare già dalla primavera del prossimo anno. Verrà fatta eccezione per i posti riservati ai disabili. Se si pensa a qualsiasi altro centro storico di qualsiasi altra città, è vero che le auto vengono poco utilizzate, ma le strade dispongono di aree riservate alla sosta. Ed è proprio questa la differenza tra Oslo e le altre città: nessuno spazio dove poter lasciare la propria auto.

2. Potenziamento delle piste ciclabili e del trasporto pubblico

Nel centro di Oslo vivono solamente mille persone, ma durante la settimana la zona viene raggiunta da circa 90mila lavoratori. Per questo il comune prevede il potenziamento della pista ciclabile con un prolungamento di 60 km. Allo stesso modo verrà rafforzato il trasporto pubblico di tram e autobus.

3. Promozione delle biciclette elettriche

A proposito del potenziamento delle piste ciclabili, l’amministrazione ha pensato anche a una campagna a favore della diffusione della bicicletta elettrica, come sostituta dell’autovettura.

4. No anche alle auto ibride o elettriche

Nel 2016 il governo norvegese ha approvato lo stop alle immatricolazioni di auto a motore endotermico, in favore delle macchine elettriche. L’amministrazione cittadina della capitale però bandisce anche i veicoli a batteria. Niente modelli elettrici o ibridi quindi. In questi giorni anche l’amministrazione berlinese sta pensando di attuare delle strategie che riducano le emissioni di carbonio e gas serra. Ne abbiamo scritto qui.

5. Oslo primato europeo

Le capitali europee da sempre si limitano ad alcune giornate di divieto dell’uso dell’auto per contrastare l’inquinamento. Oslo è la prima città a bandire completamente l’uso delle autovetture nel centro città.

Immagine di copertina © TheoRivierenlaan CC0

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply