A Berlino il Bunker Rave, il party techno sottoterra

Dunkelheit, Weltenflucht, Techno, ovvero Oscurità, fuga dalla realtà e, logicamente techno.

Sono le tre parole chiave del prossimo Bunker Rave, party “sottoterra” che sabato 15 aprile caratterizzerà lo ZK/U di Siemensstraße 27.

La storia dei party sottoterra di Berlino

 Di rave nei bunker a Berlino se ne sono visti tanti dal dopoguerra ad oggi, con un impennata dopo la caduta del muro, quando un controllo regolare dell’amministrazione locale sull’immenso patrimonio immobiliare cittadino fu quasi impossibile e la spontaneità, anche delle festa, era la parola d’ordine della vita notturna cittadina. La guerra aveva portato decine di bunker in tutta la capitale tedesca, sia sotterranei che in superficie (come quello ad esempio ora utilizzato per la collezione Boros). Oggigiorno non sono solo più rari, ma vengono realizzati dopo aver ottenuto autorizzazioni e promossi per tempo. Non per questo perdono di un certo fascino da party proibito.

Il Bunker Rave

Ad esibirsi in consolle Elias [Habitus], Maki [Berlin ist Techno], Yannick Müller (RAWLS Music, Schweiz), Leenl Voll [Bunker] e Bruno Biru [Deep Techno Rec.] mentre a livello scenografico vi saranno particolari installazioni luminose e una speciale stanza fredda addobbata, o meglio spoglia, come l’allora rifugio antiaereo. Solo da marzo 2016,  Lo ZK/U è stato trasformato in uno spazio per eventi culturali e ricreativi. I responsabili propongono proiezioni cinematografiche, concerti, letture e, come visto, party.  L’abbandonato riprendere vita. E regala divertimento.

Line-Up:

Elias [Habitus]

Maki [Berlin ist Techno]

Yannick Müller (RAWLS Music, Schweiz)

Leenl Voll [Bunker]

Bruno Biru [Deep Techno Rec.]

Bunker Rave

presso lo ZK/U

Siemensstraße 27- 10551 Berlin

sabato 15 aprile

dalle 23.55 alle 11

biglietto 11.50 € alla cassa, 9.50 € se online comprato qui

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply