A Berlino arriva lo street food market dedicato solo ai dolci

A Berlino una domenica ogni tre mesi, La Markthalle IX di Kreuzberg si dedica solo ai golosi di dolci. L’evento si chiama Berliner Naschmarkt, mercat o dei dolciumi, omonimo del celebre mercatino di Vienna. Ecco allora torte, biscotti e “merendine” di ogni tipo, cheesecake, sacher, tiramisù, brownies, cupcakes, cookies, macaroons, marshmallows, mieli, marmellate e, soprattutto ora che è (quasi) estate, gelati e semifreddi. Il tutto rigorosamente artigianale. Slow Food è uno dei marchi che appare al’interno dell’organizzazione (ad ideare il tutto però sono stati Pamela Dorsch e Udo Tremmel nel 2011). Nessun prodotto industriale.

Il mercatino, che di giovedì e sabato ospita cibo da tutto il mondo (qui l’articolo), si compone di una serie di stand curati direttamente dai produttori. Normalmente si tratta di realtà gastronomiche che hanno anche un proprio esercizio a Berlino o che effettuano vendite online o lavorano offrendo catering. Ad ogni modo, oltre a risultare un’opportunità di vendita, l‘esposizione risulta anche una forma di potenziale autopromozione. A distanza di tre mesi è facile che molti degli stand, e delle leccornie, che si sono trovate la volta prima siano ancora sul posto. Per evitare che molta gente “si faccia solo un giro” senza poi consumare, c’è un biglietto d’entrata. Costa due euro e serve ad abbattere i costi dell’affitto della location. Vale la pena affrontarlo, sopratutto se si ha voglia di fare scorpacciate di dolci. A Berlino, nonostante il binomio dolce e café risulti più che mai di successo in molti locali, soprattutto la domenica pomeriggio, si ha spesso la sensazione che le torte abbiano tutte lo stesso sapore “pannoso”. Dare uno sguardo fuori, o meglio, un assaggio, non sarà certo una perdita di tempo…

Berliner Naschmarkt

Markthalle IX

Eisenbahnstraße 42-43,

10997 Berlino
030 61073473

una domenica ogni tre mesi

Entrata 2 Euro

Prossimo appuntamento

Domenica 7 giugno 2015

dalle 12.00 alle 18.00

per quelli futuri controllare qui 

Photo: (C) Naschmarkt Berlin

Related Posts

  • 10000
    Berlino non è brutta, ma per godersela davvero bisogna darsi tempo e impegnarsi nell'osservazione. Non è una bellezza classica alla Roma, Parigi o Londra, il suo fascino risiede soprattutto nei dettagli e nell'atmosfera che vi si respira, sia quella emanata dagli stessi berlinesi che dalla Storia del ventesimo secolo. Nazismo, comunismo,…
  • 10000
    Berlino celebra la birra con un'intera settimana di eventi, la Berlin Beer Week 2015, e la creazione di una nuova, specifica bionda Pale Ale frutto della collaborazione della Brauhaus Lemke con vari altre realtà della birra berlinesi. Il festival. Si partirà il 13 giugno con una serata presso il Brauerei Lemke…
  • 10000
    Quattromila metri quadrati suddivisi tra due capannoni un tempo industriali e i due cortili adiacenti. Da metà agosto Berlino ha un nuovo suggestivo luogo di ritrovo sulla falsariga dell'Holzmarkt o della Markthalle Neun, organizzato da chi, in passato, ha fondato il Bar25 e il Kater Holzig. Si chiama Neue Heimat…
  • 10000
    E' una settimana all'insegna di sole e nubi, che si alternano e si litigano le attenzioni di un cielo che non dovrebbe regalarci sorprese di pioggia e maltempo. Le temperature, finalmente intorno ai venti gradi, ci consentono di passare all'aria aperta gran parte della giornata, assaporando il profumo di un…
  • 10000
    Sarà una settimana dominata dal maltempo, grigio fino a domenica, poi pioggia e grigio fino a giovedì. Temperature dai 10 ai 20 gradi circa. Ad ogni modo non vale la pena di scoraggiarsi. Ecco la nostra guida degli eventi per decidere cosa fare a Berlino questa settimana. Mostre Fiere e…

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply