A Berlino il flash mob per farsi il bagno nel lago ghiacciato

Per tutti i temerari o, a seconda del punto di vista, folli che vogliono provare il brivido di immergersi nelle gelide acque del lago Schlachtensee, torna a Berlino lo Schlachtensee ice bath.

Situato nel distretto di Steglitz-Zehlendorf (tra Nikolassee e Zehlendorf), non lontano dalla foresta di Grunewald, lo Schlachtensee è uno dei laghi balneabili più amati dai berlinesi, specialmente d’estate. Ma il grande evento dello Schlachtensee ice bath, come dice lo stesso nome, non si svolge nel periodo estivo, bensì in inverno, quando le acque del lago sono terribilmente gelide. Che vogliate mettere alla prova il vostro fisico oppure semplicemente assistere alle prodezze altrui, segnatevi in agenda la data del 12 febbraio 2017.

A Berlino la trasgressione è di casa e questo è già noto. Ma questa tendenza tipicamente berlinese non si limita alle atmosfere fetish-sadomaso del KitKat o all’abbigliamento eccentrico dei visitatori del Berghain. L’evento dello Schlachtensee ice bath conferma che la trasgressione berlinese va ben oltre pantaloni strappati, giacche vistose e tatuaggi appariscenti: per sentirvi dei veri outsider, immergetevi anche soltanto per un minuto nello Schlachtensee per un bagno che forse sarà un tantino traumatico, ma vi garantirà per certo la gloria eterna.

Programmato per il 12 febbraio alle ore 13:00 presso il lago Schlachtensee, l’evento sarà preceduto da una corsa a torso nudo a Tempelhof.

CHIUNQUE VOGLIA PARTECIPARE È PREGATO DI PREPARARSI E DI INFORMARSI ADEGUATAMENTE CIRCA I RISCHI CHE SI POSSONO CORRERE.

Video: Ispi Lidna

Schlachtensee ice bath

Quando: 12 febbraio 2017, ore 13.00

Dove: Lago Schlachtensee, 14163 Zehlendorf

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Kąpiel w przeręblu, który został wykuty na głębokości około 1 metra © Marek Radziszewski CC BY-SA 3.0

Federica Zeppieri

Viaggiatrice instancabile e lettrice insaziabile, amo tutto ciò che rappresenta evasione fisica e mentale. Gli aeroporti e le librerie sono i miei luoghi preferiti. Adoro la sabbia, l'odore della benzina, gli ostelli sovraffollati, le supercazzole, i film trash e la polemica fine a se stessa. I miei sport preferiti sono il disegno e il trekking in solitaria. Cervello germanico e cuore latino, di giorno passeggio per le strade di Berlino, di notte sogno il Brasile.

Leave a Reply