Affitti, Berlino come Londra e Parigi: 599 € al mese per 10mq a Kreuzberg

L’annuncio ha dell’incredibile, ma è vero e potete verificarlo cliccando qui sul sito di Immonet: 599 € al mese (ma a settembre 2016 erano 750 €) per affittare un monolocale di 10 mq sulla Riemannstraße 16 a due passi dalla celebre Bergmannstraße. La media è di 75 € a metro quadrato. Prezzi del genere non si erano ancora mai visti a Berlino, men che meno a Kreuzberg, quartiere sempre più borghese (soprattutto nell’area denominata 61 come il vecchio codice postale), ma ancora considerato giovanile e ribelle.

La media degli affitti a Berlino. L’appartamento è completo di cucina e bagno. Le utenze sono comprese nel prezzo d’affitto.  La media per metro quadrato, nella stessa zona è, secondo Immobilien Scout 24, di 9,7 € al metro quadrato. Se invece cercate la mappa delle medie degli affitti zona per zona per Berlino aggiornata a gennaio 2016 potete cliccare qui.

Appartamento affitto Kreuzberg
©Immonet.de

Comprare casa a Berlino. Secondo il Tagesspiegel lo stesso appartamento ora in affitto a prezzo record era stato messo in vendita lo scorso gennaio per 100.000 €, quindi 10.000 € a metro quadrato. Tanto, ma non per raggiungere la vetta dei più cari in Germania. Come ricorda la B.Z. a Berlino lo scorso aprile un appartamento nella zona di Mitte è stato pagato 19.018 € al mq. La richiesta di alloggi nella capitale tedesca è così alta che entro il 2026 è prevista la costruzione di circa 60.000 nuovi appartamenti. A che prezzo per la comunità però?

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • 10000
    Negli ultimi anni il fascino di Berlino ha attratto sempre più persone, molte delle quali hanno poi deciso di trasferirvisi in maniera temporanea o definitiva: studenti universitari all'interno di uno dei numerosissimi progetti di scambio, persone decise ad apprendere la lingua tedesca, lavoratori che, stanchi di ricevere porte in faccia nel proprio Paese, hanno deciso…
  • 10000
    Nuovo capitolo della lotta fra la città di Berlino e gli affitti giornalieri e turistici: il tribunale amministrativo cittadino ha rigettato questa settimana il ricorso che quattro proprietari di case avevano fatto, col supporto del portale tedesco Wimdu, il secondo al mondo dopo Airbnb, contro la legge sullo Zweckentfremdung der Wohnraum (diverso utilizzo…
  • 10000
    Ha probabilmente i giorni contati la legge Zweckentfremdung der Wohnraum, quella che vieta a Berlino l'affitto di un proprio immobile come casa-vacanza. O almeno così spera Wimdu, il portale degli affitti turistici con sede a Berlino, numero due al mondo dopo il più noto AirBnB. Arriverà infatti in giudizio nei prossimi…
  • 10000
    Da sole tre settimane è in vigore a Berlino la legge contro le case-vacanze detta anche "anti-AirBnB", concepita per proibire l'uso "non abitativo di una appartamento" (Zweckentfremdung der Wohnraum), ed è già un enorme fallimento.  Avevamo già segnalato in precedenza, i problemi e le mancanze di questa legge, ma ora ad accorgersene sono anche i giornali in…
  • 10000
    Berlino è attualmente la terza destinazione turistica in Europa dopo Londra e Parigi e prima di Roma. Difatti nel solo 2015, le 800 diverse strutture alberghiere già esistenti hanno accolto più di 20 milioni di arrivi, fra turisti e congressisti, per un totale di oltre 30 milioni di pernottamenti: un…

Leave a Reply