Allarme bomba: annullata Germania-Olanda ad un’ora dall’inizio

Hannover. La partita di calcio Germania-Olanda è stata annullata a causa di un allarme bomba. Dopo l’annullamento della partita tra Belgio e Spagna di ieri a causa dell’altissimo stato di tensione di questi giorni, ancora di più, se si guarda la prospettiva tedesca, dopo il tentativo (semi-fallito) di attaccare lo stadio dei Principi di Parigi durante Francia-Germania lo scorso – comunque tragico – 13 novembre, calcio e terrorismo continuano a ritrovarsi nella stessa frase.

AGGIORNAMENTO 6.33 (18 novembre): l’allarme bomba è rientrato, nessun esplosivo è stato ritrovato né allo stadio né nei suoi pressi

Le ragioni della paura.  L’HDI Arena, lo stadio di Hannover in cui doveva svolgersi l’amichevole tra le due nazionali era già pieno quando, ad un’ora dall’inizio, è scattato l’allarme. Al momento (ORE 21.10) la tesi maggiormente accreditata è quella di un’ambulanza ritrovata piena di esplosivo vicino lo stadio. Secondo alcuni media tedeschi, in uno degli ultimi video analizzati dalle autorità il fratello di uno degli attentatori di Parigi, Salah Abdeslam, sarebbe stato visto nei dintorni dello stadio lo scorso sabato. Una versione su cui non concordano tutti. Per Focus la ragione sarebbe il ritrovamento di un pacco sospetto nei dintorni dello stadio, più precisamente sulla Robert Enke Strasse. Ciò che è certo è che gli artificieri stanno setacciando lo stadio.

Gli spalti e i precedenti di Berlino. Sulle tribune dello stadio erano attese tutte le maggiori cariche dello stato tedesco a partire da Angela Merkel e dal suo vice Sigmar Gabriel. Ieri a Berlino ben due allarmi bomba, uno sul celebre Ku’damm e uno sulla metropolitana hanno mandato in tilt il trasporto pubblico berlinese, per fortuna allarmi a vuoto, ma la paura è comunque intensa in Germania.

Photo: ©WIKIMEDIA CC By SA 2.0

Related Posts

Leave a Reply