Babbo Bar, piatti deliziosi e la cacio e pepe più buona di Berlino

Il cibo è piacere ma anche cultura, così lo chef Giacinto D’Ambrosi racconta la propria terra e i suoi prodotti attraverso creatività e passione.

Aperto a maggio 2016, Babbo bar, un piccolo ristorante nel cuore di Neukölln. Tra Sonnenallee e Karl-Marx-Straße, il locale porta ogni giorno a Berlino i sapori autentici dei prodotti italiani, cucinati con maestria dallo chef Giacinto D’Ambrosi. È possibile scegliere tra tre carte diverse. Il menù del giorno, quello à la carte e un menù fisso di tre portate a base di carne, pesce o vegetariane. Una grande scelta per il cliente e tanto lavoro per Giacinto. Lui è da solo in cucina, ma capace di trasformare una cena in un vero e proprio viaggio tra i sapori e i profumi donati dalla nostra terra.

L’esperienza

«La mia cucina cerca soprattutto di rispettare gli ingredienti. Per questo motivo uso solo i prodotti migliori, che arrivano direttamente dall’Italia. Attraverso i miei piatti cerco di raccontare non solo la tradizione culinaria italiana, ma anche il mio percorso come cuoco e le mie radici mediterranee. Durante gli anni ho potuto lavorare con alcuni tra i migliori chef, tra cui alcuni stellati. Collaborare con loro mi ha permesso di crescere e allo stesso tempo di sviluppare la mia personale visione della cucina, fatta di amore e passione, cercando di trasmettere l’attaccamento alle mie radici.»

Piatti semplici ma capaci di sorprendere

«Un buon piatto è composto di fantasia, passione e ingredienti di qualità. Negli anni ho potuto conoscere una serie di piccoli produttori italiani, con cui condivido l’idea che la cucina sia prima di tutto una passione e non solo un lavoro fatto per il guadagno. Collaborare con loro mi permette di portare al Babbo Bar prodotti freschi e genuini, che conservano i profumi della terra da dove provengono. Per questo motivo la carta cambia sempre, in base alla stagione, ma anche alla disponibilità dei prodotti. Ci sono alcuni salumi e formaggi che provengono da piccole produzioni, per questo non sempre è possibile averli in menù. Lo stesso discorso vale anche per i vini, per la maggior parte biologici e naturali, provenienti da tutta Italia. Voglio cercare di regalare ai miei clienti un momento piacevole, e allo stesso tempo fare loro scoprire e apprezzare ingredienti che conosco e che mi rappresentano. Propongo quindi diverse ricette tradizionali, reinterpretate seguendo la mia fantasia. In carta ci sono sempre i carciofi alla romana, la cacio e pepe, la carbonara, i saltimbocca alla romana, amati non solo dagli italiani. Poi ci sono ricette più particolari come i ravioli di barbabietola rossa ripieni di Lucioperca con una salsa alle erbe di bosco o la coda di rospo su composta di melanzane alle spezie orientali e fiori di Ibisco.  »

I menù del Babbo Bar

«Ho deciso di proporre ai miei clienti tre diverse carte tra cui scegliere. In modo da accontentare tutti e permettere ai clienti abituali di assaggiare sempre qualcosa di nuovo. C´è il menù del giorno, il menù à la carte e il menù fisso di tre portate al costo di 25 euro. Quest’ultimo è disponibile in tre varianti: carne, pesce o vegetariano. Essendo da solo in cucina il lavoro è tanto, ma cerco sempre di trovare il tempo di andare ai tavoli e spiegare ai clienti i piatti che stanno mangiando, dagli ingredienti utilizzati alla creazione della ricetta. Prima di iniziare la cena offro sempre un piccolo snack di benvenuto, per esempio una zuppa di asparagi bianchi, crema di avocado, aringhe e cipolle rosse o una fragola riempita con una crema di formaggio di capra e mucca. Le ricette si basano sugli ingredienti di stagione, che cerco di usare in purezza, lavorando sulla presentazione e sulla combinazione di più sapori per rendere il piatto unico e interessante. Cercare di proporre una cucina semplice richiede però molto lavoro. La pasta e il pane sono fatti da me e sempre freschi, prodotti con farine italiane macinate a pietra, che richiedono quindi diverso tempo di preparazione. Nella mia cucina la fantasia gioca il ruolo più importante. Sempre nel rispetto delle mie radici e del mio gusto mediterraneo, che voglio condividere con i clienti attraverso i miei piatti».

Babbo Bar

Donaustr. 103,12043 Berlino

Aperto dal lunedì al sabato dalle 18 a mezzanotte.

Tel. 030 – 56829000

Sito internet

Facebook

Questo ristorante fa parte del network True Italian. Clicca sul banner qui sotto per scoprire tutti gli altri locali aderenti.

Leave a Reply