Berlino, 1945, l’eccezionale video a colori della città distrutta

Il Reichstag, la porta di Brandeburgo, l’hotel Adlon, il bunker di Hitler, l’Unter den Linden, il castello imperiale (poi buttato definitivamente giù dalla DDR), Pariser Platz, il Duomo, Alexanderplatz (prima della torre televisiva logicamente), le foto di Stalin in mezzo alla strada, i militari russi, auto distrutte, uomini in bicicletta, gente (donne) che ricostruisce… Ecco la vita quotidiana  – a colori – Berlino nel luglio del 1945 poche settimane dopo la resa incondizionata della Germania avvenuta il precedente 7 maggio.

Il video, eccezionale, è un montaggio di vari altri filmati realizzato dalla società di Amburgo Kronos Media. Vale la pena vederlo. Non solo per capire da cosa e come è risorta la Germania, ma anche per ricordarsi di come l’Italia, con il comunque discutibile armistizio del 1943, si sia risparmiata  tragedie ancora più grandi di quelle che, purtroppo, ha comunque vissuto.

Related Posts

  • I luoghi del muro di Berlino ieri ed oggi. Si intitola Lichtgrenze - The Splitscreeen Movie, ed è il film di 150 secondi realizzato dal regista Marc Bauder in occasione del 25esimo anniversario della caduta del muro di Berlino. Attraverso lo splitscreen, Bauder mette a confronto la trasformazione della città…
  • Prima del muro, prima della seconda guerra mondiale, prima del nazismo e prima della Grande Guerra: 230 secondi della Berlino dei primi del 1900 a colori (anche se in mezzo ci sono anche frammenti di Monaco di Baviera). Ecco Unter den Linden ancora viale imperiale, Anhalter Bahnhof ancora in piedi,…
  • Un ragazzo e una videocamera a Berlino, in occasione dello storico concerto dei Pink Floyd a Postdamer Platz: ecco da dove nasce Berlin 1990 - The End of The Wall. Fa impressione vedere un gruppo di bambini che scalpellano quel che è rimasto del muro probabilmente per collezionarlo o per…
  • E' amaramente ironica la colonna sonora del video che, su Vimeo, riprende la cancellazione di tutta la street art e la scenografia che faceva del Kater Holzig uno dei locali più belli e suggestivi al mondo dal punto di vista delle decorazioni. E così, quel Pure Imagination che originariamente fu…
  • Timon De Graaf Boelè racconta la capitale tedesca con il suo video Impact Berlin «Sono curioso per natura. Da quando sono arrivato a Berlino - estate 2012 - ogni volta che ho tempo libero giro per la città portandomi dietro la fotocamera. Quando trovo luoghi o momenti particolari dal punto di vista della…

Leave a Reply