Berlino, nuovo caso di Epatite C

caso di Epatite C

Nel quartiere di Marzahn-Hellerdorf  scatta l’allarme Epatite C

Come riportato dal Berliner Zeitung, a Berlino un nuovo caso di Epatite C. Un uomo che si è accasciato a terra, è stato soccorso da alcuni passanti e poi portato in ospedale dai vigili del fuoco. Solo dopo si scopre che è affetto da Epatite C.

L’accaduto

Durante la notte di venerdì un uomo è stato rinvenuto a terra all’ incrocio di Blumberger Damm, nel quartiere di Marzahn-Hellersdorf. I primi a soccorrerlo sono stati dei passanti, che poi hanno pensato bene di allertare i soccorsi e la polizia. Secondo le testimonianze il quarantadueenne mentre stava camminando si è improvvisamente accasciato a terra colto da un improvviso malore. La pattuglia speciale della polizia che arriva intorno le 23:45 ha visto l’uomo e diversi soccorritori. Subito dopo i vigili del fuoco portano l’uomo in ospedale per il trattamento di primo intervento. Solo pochi giorni fa un caso simile nel Brandenburg.

©dfuhlert– CC0 Creative Commons

Il soccorso

Più tardi in ospedale dopo i controlli si è scoperto  che l’uomo è affetto dal virus dell´Epatite C. Uno dei soccorritori è stato rintracciato e informato prontamente dai vigili del fuoco sulla questione. Ora la polizia e i vigili del fuoco di Berlino cercano uomini e donne, che durante l’ operazione di salvataggio a Marzahn-Hellersdorf possono aver contratto il virus. In quanto è importante informarle sui rischi a cui possono andare incontro.

Come intervenire

I primi sintomi dell’Epatite C si percepiscono solo dopo 4-12 setttimane dal contagio. Perciò la polizia consiglia a queste persone di farsi al più presto un controllo, per poter intervenire quanto prima. La polizia prega di farli avere delle notizie, in caso di contagio. La polizia chiede di chiamare il Distretto di Polizia n° 62, al numero : (030) 4464-662700 oppure il (030) 4464-662701.

Prendete le giuste precauzioni, HCV può svilupparsi in serie patologie.

Banner Scuola Schule

 Foto copertina: Der Berliner Feuerwehr © Florian Schmidt

Leave a Reply