Berlino, allerta pedofilo. Uomo attira bambini davanti le scuole con cuccioli di cane

Come riportato dal giornale tedesco Berliner Zeitung, la scorsa settimana a Friedenau si sarebbero verificati tre episodi inquietanti. Un uomo sospetto avrebbe infatti cercato di avvicinare dei bambini.

Grande lo spavento per insegnati, genitori e bambini dopo che un uomo (ancora sconosciuto) ha tentato di avvicinare dei bambini nei pressi di due diversi istituti scolastici. Due casi all’asilo e uno alle scuole medie hanno portato all’intervento della polizia tedesca.

Gli episodi

Giovedì scorso due giovani studenti si stavano recando alla lezione di canto verso le quattro del pomeriggio quando la loro attenzione è stata richiamata da un uomo sconosciuto. Quest’ultimo si sarebbe avvicinato ai ragazzi promettendo loro dolciumi e invitandoli a casa sua. I ragazzi, spaventati, sarebbero corsi a scuola, dove hanno avvisato i professori dell’accaduto. La polizia è stata chiamata immediatamente. Il giorno dopo l’episodio si è ripetuto a un solo chilometro di distanza dalla scuola media Fläming. Durante l’intervallo l’uomo sospettato avrebbe attirato a se due ragazzini. L’esca questa volta sarebbe stata un cucciolo di cane che nascondeva nella giacca. «Dobbiamo prendere in mano la situazione». Ha dichiarato al giornale il direttore della scuola Uwe Jeske. L’edificio è attualmente vigilato dalla polizia.

La preoccupazione dei genitori

«Se da una parte vogliamo che i nostri figli diventino indipendenti, dall’altra ci auguriamo che casi simili possano non accadere mai». Racconta Vanessa D., madre di uno studente della scuola. I casi non sono isolati. Già in agosto se ne era verificato uno simile nel cortile dell’asilo Friedenauer Strolche. Un uomo sconosciuto si era inginocchiato di fronte a una bambina e aveva iniziato ad accarezzarle la schiena. Quando le educatrici gli hanno rivolto la parola, lui è scappato via.

Un programma a tutela dei bambini

La poliziotta ed educatrice Jaschka Wozniak ha ideato un programma per la prevenzione dei bambini chiamato «Kleine Helden». Il fine di questo programma sarebbe quello di allenare i bambini a diventare indipendenti e saper riconoscere i segnali d’allarme di un’eventuale aggressione, riuscendo a difendersi.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: puppy – © Pezibear CC0

Related Posts

  • A Berlino una madre ha istigato il figlio e i suoi due amici a fare una rapina in un negozio situato in zona Altglienicke. La rapina è avvenuta martedì scorso alle ore 6.30 della mattina in un negozio situato in Köpenicker Straße, zona Altglienicke. I rapinatori sono tre ragazzi di…
  • «L'educazione deve essere gratis dall'asilo all'università». È questo il pensiero del membro del senato Berlinese del partito social-democratico Raed Saleh espresso durante un'intervista alla Berliner Zeitung. Il progetto prevede di abolire le rette del doposcuola per tutti i genitori degli alunni di scuola elementare a Berlino già dal 2018. «I contributi sono una tassa…
  • Nel caso in cui vi foste mai interrogati sulla legalità delle flatulenze in luogo pubblico, sappiate che a Berlino "liberarvi" davanti a un poliziotto potrebbe farvi finire nei guai. Se avete problemi di meteorismo potreste persino finire in tribunale. È quello che è successo a Berlino a Christoph S. nel…
  • Ero a Berlino da quasi un mese, davvero felice della scelta di aver scelto la capitale tedesca per il mio Erasmus. Queste furono le mie percezioni dopo i primi  26 giorni: mille cantieri di restauro in corso, perché investono nel patrimonio artistico e culturale a disposizione nonostante, permettetemi, sia irrisorio rispetto…
  • Una storia che ha dell'assurdo: protagonisti 3 italiani arrestati per aver puntato un laser su un elicottero della polizia di Berlino. La settimana scosa un furgone della polizia è stato preso a sassate mentre percorreva Rigaer Straße in direzione del quartiere orientale di Friedrichshain. Il lancio delle pietre sarebbe avvenuto dall'alto…

Leave a Reply