Berlino ama la musica contemporanea e stanzia nuovi fondi per promuoverla

Classica, moderna o sperimentale, la musica che si ascolta sui più bei palchi di Berlino è capace di accontentare tutti. Per sostenere la scena musicale della città e lo sviluppo della musica contemporanea in Germania, il governo tedesco ha stanziato lo scorso 29 giugno 1,1 milioni di euro all’anno in un apposito fondo per la capitale. L’iniziativa è stata promossa dal ministro della Cultura e dei Media Monika Grütters insieme ai membri del governo e a Yvonne Magwas della CDU. Insieme a diverse associazioni che promuovono la musica contemporanea come il Deutscher Musikrat, il Deutscher Komponistenverband, la Gesellschaft für Neue Musik e la Union Deutscher Jazzmusiker, ogni anno saranno finanziati diversi progetti musicali, per avvicinare i cittadini alla musica e permettere ai musicisti di lavorare ed esprimersi al meglio.

1024px-Philharmonie_1a

Berliner Philharmonie ©Manfred Brückels © CC 3.0

I palchi d’eccellenza. Berlino è sicuramente una delle città con la scena musicale più dinamica e varia al mondo. Oltre ai tantissimi locali e alle sale da concerto, in città si trovano anche tantissimi teatri dove si esibiscono musicisti di fama internazionale, regalando al pubblico emozioni vere. Uno dei luoghi più spettacolari dove ascoltare un concerto è sicuramente la Berliner Philarmonie. L’edificio, opera dell’architetto Hans Scharoun, fu inaugurato nel 1963 e da allora ospita i concerti di musica da camera dei musicisti della Berliner Philharmoniker. Tantissimi altri artisti si esibiscono in questo fantastico luogo, composto da tre pentagoni che si intersecano l’un l’altro. Ma è possibile ascoltare le eccellenze musicali mondiali che vengono a Berlino anche in tanti altri posti. Le opere dei più grandi compositori di musica classica si possono ascoltare al Castello di Charlottenburg, alla Deutsche Oper Berlin o al Konzerthaus Berlin di Gendarmenmarkt. Per quanto riguarda la musica contemporanea i migliori concerti si possono ascoltare alla Volksbühne, uno dei teatri più antichi di Berlino. Sempre attento alla scena musicale contemporanea, il programma proposto dal Radialsystem V, l’ex fabbrica di Holzmarktstraße, propone concerti interessanti spaziando moltissimo tra i vari generi musicali. Musica e performance di danza si combinano invece sui palchi dell’HAU Hebbel am Ufer, un complesso di tre edifici nel quartiere di Kreuzberg. Varietà e bravura capaci di incantare tutti e per questo sostenute anche dal governo.

banner fondo articolo

Foto di copertina © Sascha Kohlmann © CC 2.0

Related Posts

Leave a Reply