Berlino, arriva la Porn Rituals Night, il party in cui più sei nudo meno paghi

La primavera è alle porte e voi iniziate a sentirla? Ma a sentirla in quel modo un po’ piccante, che spinge ad alzare gli sguardi e cercare il calore che in questi mesi è mancato?

Bene, il Prince Charles ha organizzato qualcosa all’altezza delle vostre aspettative, puntando ancora più in alto.

Se quella in arrivo è la stagione degli amori, Berlino ha scelto un modo decisamente natural e senza veli per celebrarla: una festa dell’amore, quello carnale, nella sua forma più spinta è quella in programma per l’11 aprile, a partire dalle 23, fino all’ora in cui non avrete sparso per tutta la dancefloor la vostra libido.

No, non avete letto male: al club di Prinzenstrasse 85 è proprio di libido che si parla. L’organizzazione Pornceptual, per la promozione delle arti figurative a tema nudo e “artistic porn”, ha organizzato un’occasione imperdibile per coloro che, nel senso più letterale, hanno voglia di lasciare nell’armadio cappotti, sciarpe, maglioni, ma soprattutto ogni forma di intimo.

Perché nella Porn Rituals Night, la serata in programma, l’unico dress code richiesto è il vostro corpo nudo (o quasi!), ma anche fiori, foglie, rami, edere al posto del reggiseno, outfits che ricordano l’abbigliamento dei riti pagani, lattex, intimo fetish ed erotico saranno ben accetti.

Il motto è: “let’s marry that spring feeling with a lot of PORN”. Ed è porno la parola chiave della serata, una festa dove lasciare che il proprio desiderio si risvegli, senza paura di mostrarlo, nel modo più fisico, a chi sarà attorno. E mescolarsi con altri corpi nudi e seminudi, in una notte senza nessuna timidezza, né pudore, per chi ha voglia di rimettere in moto il proprio eros e lasciarsi andare a un’esperienza decisamente fuori dall’ordinario.
In questa notte, si cercherà di rendere il sesso qualcosa di molto vicino all’idea di risveglio della natura, un modo per rientrare in armonia con i cicli naturali e sentirsi pienamente parte della rinascita. Per questo la serata sarà caratterizzata da performances di erotic art, rituali pagani, in uno sfondo di installazioni interattive a tema.
Insomma, il porno per una notte smette di essere un motivo di imbarazzo e diventa il leitmotiv per ricongiungersi allo stato di natura. Infatti, meno coperti ci si presenterà all’ingresso, meno si pagherà: 13€ per chi sarà normalmente vestito, 10 per chi si presenterà mezzo nudo o con travestimenti erotici, solo 6 per chi arriverà completamente nudo.

La colonna sonora non sarà a base di flauti e arpe con melodie svolazzanti, bensì qualcosa di più vicino all’idea di porno: una scaletta di nomi techno ed elettronica suoneranno per voi in questa notte di musica, trasgressione e piacere, dove i cervelli vanno spenti e il volume dei sensi alzato al massimo.

Porn Rituals Night

Sabato 11 aprile

dalle 23.00 alle 12 della domenica
al Prince Charles

Prinzenstrasse 85, Kreuzberg-Friedrichshain

Ingresso

13€ completamente vestiti;

10€ mezzi nudi o con travestimenti erotici;

6€ completamente nudi

In consolle:
Gaturamo – live [D-EDGE]
L_cio – live [D-EDGE]
Tim Vitá [ Local Talk Records, Freunde am Tanzen]
Paulo Tessuto aka Carlos Capslock [D-EDGE]
Santiago Lecce [Eat More Beef Music]
Projekt Gestalten [Tranzmitter Netlabel, Advanced]
Per ulteriori info sui dj, l’evento di Resident Advisor qui

Per rimanere aggiornati sugli altri eventi organizzati da Pornceptual, andate qui

Photo: © Chriss Philips per PORN RITUALS

Related Posts

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

One Response to “Berlino, arriva la Porn Rituals Night, il party in cui più sei nudo meno paghi”

Leave a Reply