Berlino celebra la primavera con la Festa dei ciliegi in fiore

Con l’arrivo della primavera il Giappone si tinge di rosa. Il merito sono i fiori dei tantissimi ciliegi che caratterizzano i suoi giardini, così belli che dal ‘700 ogni anno gli viene dedicata la Festa dei ciliegi in fiore, occasione per tutti i suoi abitanti di eseguire l’hanami, ovvero “ammirare i fiori”. Berlino non sarà il Sol Levante, ma sia per la sua anima sempre più cosmopolita e curiosa verso l’estero, che grazie alla sua importante comunità giapponese, da alcuni anni celebra anche lei la ricorrenza (che in tedesco si chiama Kirschblütenfest). Sia chiaro, il ciliegio che si celebra non è quello da frutta, ma uno particolare, il sakura, che dà solo fiori.

L’appuntamento quest’anno è presso il bellissimo parco Gärten der Welt (ben 21 ettari dedicati a tutti i giardini del mondo) della zona di Marzahn domenica 12 aprile dalle 12 alle 17 (è lo stesso giorno in cui Sabina Guzzanti proietterà La trattativa a Berlino, qui i dettagli). Ci saranno costumi, musica, balli e pietanze tipiche. Se già i Giardini del mondo è un luogo eccezionale per la cura dei suoi fiori e costruzioni (con la parte dedicata al Giappone sicuramente tra le più affascinanti) con la festa il colpo d’occhio non potrà che crescere di fascino.

Kirschblütenfest

domenica 12 aprile dalle 12 alle 17

Gärten der Welt

Eisenacher Str. 99,

12685 Berlino – Marzhan

ingresso 7 euro – ridotto 3,50 (è il prezzo per entrare nel parco qualsiasi altro giorno)

Evento facebook

Photo: © Dick Thomas Johnson CC BY SA 2.0

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply