La chiesa Passionskirche di Berlino: al mattino le messe, di sera concerti rock

“Per ottimizzare l’edificio in funzione di concerti e altri eventi, all’inizio degli anni ’90 abbiamo trasformato l’altare in un palco e migliorato l’acustica attraverso una pulizia speciale della cupola.” Succede a Berlino e non si tratta di un’azione blasfema o della ristrutturazione di una chiesa ormai sconsacrata. La Passionskirche è una chiesa funzionante a tutti gli effetti, con le celebrazioni della messa la domenica. Il venerdì e il sabato sera si trasforma però in sala da concerti, ospitando varie tipologie di eventi.

Costruita tra il 1905 e il 1908, si presenta all’esterno in mattoncini rossi, sovrastata dal campanile e quattro torri più piccole. All’interno possiede elementi in stile bizantino come mosaici e vetrate intarsiate, la pianta è però quadrangolare come quella del Berliner Dom e sormontata da una grande cupola. Negli anni 90′ si è deciso che la Passionskirche non doveva essere solo questo e, grazie alle modifiche sopracitate, è diventata una raffinata e del tutto singolare location di eventi che può ospitare oltre 600 persone. La sua posizione a Kreuzberg, vicino alla fermata di Gneisenaustrasse, la rende ancora più appetibile. Da oltre 15 anni è così sede di concerti jazz, corali e di artisti internazionali (Asaf Avidan si è già esibito qui due volte e ha affermato di amare la sua atmosfera), nonché eventi di altro genere (qui sono in programma alcuni degli film muti musicati dal pianista Bothmer, di cui abbiamo scritto qui).

Foto: "Passionskirche innen" © A.Quandt: https://www.flickr.com/photos/45612602@N04/
Foto: “Passionskirche innen” © A.Quandt: https://www.flickr.com/photos/45612602@N04/

L’agenzia di eventi che la gestisce, Akanthus, dispone anche di un’altra chiesa, sempre a Kreuzberg, la Heilig-Kreuz-Kirche vicino Hallesches Tor. Questa, con i suoi finestroni ad arco acuto in stile gotico e un magnifico abside, ha una capacità ancora maggiore, e ospita anche conferenze e banchetti.

Si tratta quindi di due edifici in cui il principio tipicamente berlinese del riutilizzo degli spazi a scopi culturali o aggregativi (si pensi a Tempelhof o al Kulturbrauerei) la fa da padrone. Inizialmente a noi italiani può sembrare un po’ strano veder servire una birra in chiesa durante un concerto pop, una cosa del genere potrebbe essere difficilmente realizzabile nel nostro Paese. Ma certi eventi, vissuti in questa cornice, acquistano un incanto tutto diverso. E vale la pena spulciare il programma alla ricerca di qualcosa di interessante per provare l’esperienza almeno una volta.

Passionskirche

Marheinekeplatz 1 | 10961 Berlin

Programma eventi

Heilig-Kreuz-Kirche

Zossener Str. 65 | 10961 Berlin

Programma eventi

banner3okok-1-1024x107 (1)

Foto copertina: “mühselig und beladen” ©  Till Krech

Entrambe le foto sono CC BY SA 2.0

Related Posts

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

Leave a Reply