Berlino, muore professore italiano in gita scolastica alla Porta di Brandeburgo

Sabato 2 aprile, Michele Tosi (56 anni), docente di Storia dell’arte al Liceo classico Luigi Galvani di Bologna e di Estetica del mosaico all’Accademia delle Belle arti di Ravenna, lascia la sua famiglia e i suoi giovani studenti, per un arresto cardiaco, dopo essere stato ricoverato per dieci interminabili giorni nella capitale tedesca.

Come riporta Il Resto del Carlino, il docente, impegnato in progetti di scambio internazionale, si trovava in viaggio d’istruzione con i suoi alunni, con un volo di ritorno per giovedì 17 marzo, ma nella giornata di martedì 15 marzo, ha perso i sensi proprio di fronte alla Porta di Brandeburgo. Nonostante i soccorsi di tre degli studenti in viaggio e di un medico di passaggio, il docente non è riuscito a salvarsi, come confermato dalla preside del liceo Sofia Gallo.

Competenza, passione e professionalità sono i punti di forza della carriera del professor Tosi, nato a Parma nel 1959 e residente a Bologna. Ha dato un contributo fondamentale all’arte musiva con il suo corso d’insegnamento di Storia delle tecniche artistiche per il mosaico contemporaneo all’Accademia delle Belle arti di Ravenna, considerata di massima eccellenza a livello internazionale, affiancando grandi maestri del mosaico ravennate come De Luca, Verdiano Marzi e Marco Bravura, oltre i più giovani After After.

Foto di copertina © jensschoeffel CC BY-SA 2.0

Leave a Reply