Berlino nel 1945, l’eccezionale video della città distrutta

Berlino nel 1945

Berlino nel 1945, com´è risorta dopo la guerra.

Berlino nel 1945. Il Reichstag, la porta di Brandeburgo, l’hotel Adlon, il bunker di Hitler, l’Unter den Linden, il castello imperiale (poi buttato definitivamente giù dalla DDR), Pariser Platz, il Duomo, Alexanderplatz (prima della torre televisiva), le foto di Stalin in mezzo alla strada, i militari russi, auto distrutte, uomini in bicicletta, persone che ricostruiscono. Ecco la vita quotidiana. Berlino a colori nel luglio del 1945 poche settimane dopo la resa incondizionata della Germania avvenuta il precedente 7 maggio.

Il video, eccezionale, è un montaggio di vari altri filmati realizzato dalla società di Amburgo Kronos Media. Vale la pena vederlo. Non solo per capire da cosa e come è risorta la Germania, ma anche per ricordarsi di come l’Italia, con il comunque discutibile armistizio del 1943, si sia risparmiata  tragedie ancora più grandi di quelle che, purtroppo, ha comunque vissuto.

 

Banner Scuola Schule

 Immagine di copertina: © Berlin after the apocalypse – Konstantin von zur Mühlen

Leave a Reply