Cosa fare a Berlino questa settimana 9 – 15 Aprile 2015

Seppur ancora in punta di piedi a Berlino la primavera tanto attesa è arrivata ma, non ancora in tutta la sua bellezza, si fa desiderare come un fiore pronto a sbocciare i primi giorni di aprile. E con la pasqua già alle spalle anche noi aspettiamo di essere finalmente accolti dal tepore del sole, confidando di provare finalmente quel senso di benessere e quell’energia che solo una giornata all’aria aperta può donare. Ma aprile “dolce dormire” porta calore e poi ritorna nel gelo, come il giorno e la notte, luci e ombre di un ennesimo twist di stagioni. Berlino accoglie la seconda settimana del mese con una serie di eventi per tutti i gusti, dal concerto dei The Prodigy al festival del cinema arabo. Sabrina Guzzanti arriva in città domenica 12 a presentare “La trattativa” e parte il laboratorio di fumetto in lingua italiana, organizzato da Berlino Cacio e Pepe. Ecco cosa fare a Berlino questa settimana, tutti gli eventi da non perdere.

Mostre Fiere e Festival 

La residenza estiva del re Federico Guglielmo III di Prussia e di sua moglie, la regina Luisa apre le sue porte ai vistatori: Paretz. Ein königlicher Landsitz um 1800. A 20 km da Potsdam.

Fino al 23 agosto Dialog mit der Zeit al Museum für Kommunikation dal 1 aprile: una mostra interattiva per comprendere le differenze generazionali e riflettere sul passare inesorabile del tempo.

Fino al 3 giugno al Gedenkstätte Deutscher Widerstand la mostra “Von allem Leid, das diesen Bau erfüllt … sugli orrori della Gestapo.

Fino al 13 settembre al Bode Museum la mostra EIN GOTT – Abrahams Erben am Nil. Ebrei, cristiani e musulmani in Egitto dai romani fino al Medioevo.

Fino al 17 maggio la mostra “Klangfalter” dell’illustratrice e pittrice Jana Wilsky al Pfingstberg a Potsdam.

Fino all’8 maggio “V” una performance artistica post-apocalittica con installazioni video e audio al Cell63.

Fino al 5 luglio il Werkbundarchiv Museum der Dinge espone 450 grafiche pubblicitarie della sua collezione, nella mostra Ephemera.

Gli studi interdisciplinari dello scienziato Paul Ehrlich al centro della mostra “Gli inizi della nuova medicina” dal 15 aprile al Berliner Medizinhistorische Museum der Charité.

Dall’8 al 15 aprile Alfilm, il festival del cinema arabo al Babylon.

Dal 9 al 12 Aprile Berlin Soup Art Festival. Esibizioni, video, musica, arti visuali, poesia virtuale, installazioni, dibatti e workshop tra arte, corpo e mente al Westgermany.

Il COFFI Film and Art Festival Berlin si prepara per la seconda edizione con delle proiezioni speciali al cinema Sputnik, Il primo evento è fissato al 12 aprile alle 20:00 con la satira nera di “Bye Bye Berlusconi” di Jan Henrik Stahlberg.

Giovedì 09

Un’ edizione speciale di State Festival vede nella serata di stasera giovedì 9 un’esibizione intrecciata tra arte e scienza al Panke in Gerichstr 23 alle 19:00. Qui l’evento facebook.

Laboratorio di scrittura creativa “Gli scrittori emigranti” dalle 19:00 alle 21:30 presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine.

Serata per gli estimatori della bass music Impulse all’://about blank. 

Beats, hip-hop, soul e house alla serata Intimate Session all’Humbolthain Club. 

Si balla house al Farbfernseher dalle 22:00 in poi.

Låpsley in concerto al Kantine am Berghain dalle 20:00.

Venerdì 10

Il weekend inizia nella notte di venerdì 10 con un open air outdoor e indoor dai toni house We still kill the old way” al Kosmonaut in Friedrishain.

Aperto anche il Club der Visionaere dalle 15:00 in poi con “Rotate Showcase

Venerdì 10 Blake Baxter sbarca a Berlino. Imperdibile per tutti gli amanti del suono Detroit house il suo set venerdì sera al Tresor.

Vecchia e nuova scuola, a chi predilige un’elettronica più fresca ed al passo con le esigenze del momento ma comunque estremamente corposa venerdì notte c’è AWAY con Omar S all‘Arena Club.

Serata dark techno all’ ://about blank con GHOST*.

Heiko Laux all’Ipse per un party Sample & Hold dall’accento techno sperimentale.

Sabato 11

Dalle 12:00 partirà un open air direttamente sullo Sprea LadeRAMPE al Rampe Club che durerà per tutto il weekend.

Corso di fotografia in italiano dalle 12:30 presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine.

Arrivano i The Prodigy a Berlino, che si esibiranno al Veledrom. Ticket da €50 ancora acquistabili al koka36.

Il museo Martin-Gropius-Bau rimarrà aperto per tutta la notte di sabato 11 aprile per la ZERO PERFORMANCE NIGHT con esibizioni e concerti che dureranno fino alle 8:00 della mattina dopo.

Il collettivo Wu Ming invita a visitare la sua officina narrativa tramite una serie di incontri alla Mondolibro libreria italiana. Il primo sabato 11 alle 19:30 con Wu Ming 2 in una presentazione della traduzione tedesca di “54“. Ingresso libero.

E’ Semantica Nacht per il Berghain che vedrà tra sabato e domenica performance di artisti e produttori dall’accento sperimentale e avanguardista come Cio D’or, Vril e Svecra.

Sabato 11 è anche Porn Rituals al Prince Charles, il party che più ti spogli e meno paghi l’entrata.

Imperdibile per chi vuole partecipare ad un party house con sfumature hip-hop e breakbeats allo Chalet Clubnight x A Family Afar con Delroy Edwards.

Domenica 12

Dalle 12:00 in poi l’Ipse club aprirà le porte ad un altro open air Diskret pres. Canadian Club.

Domenica 12 Aprile alle 16:00 presso il Babylon (Rosa Luxemburg Strasse 30) è prevista la proiezione di “La Trattativa” di Sabina Guzzanti. Il pomeriggio si aprirà con una breve presentazione di Sabina Guzzanti seguita dalla proiezione del film (presentato alla Mostra del cinema di Venenzia 2014) e da un incontro con il pubblico. Ci sarà anche un piccolo aperitivo a disposizione di tutti gli ospiti. Organizzato dall’Italian Film Festival Berlin in collaborazione con Berlino Cacio e Pepe Magazine. Qui maggiori info sull’evento e l’acquisto dei biglietti.

Classico appuntamento al Berlin village market presso la Neue Heimat con cibo, musica e mercatini

Domenica Berlino come il Giappone in primavera, si tingerà di tutti i colori dei fiori nel Kirschblütenfest dalle 12:00 alle 17:00 al Gärten der Welt. Ci saranno costumi, musica, balli e pietanze tipiche.

Domenica alle 20:00 la band italiana folk punk Wu Ming Contingent si esibirà in un concerto al Marie Antoinette in Holzmarktstrasse 15-18 organizzato da Mondolibro. Qui maggiori info.

Lunedì 13

Lunedì alle ore 19:00 Il collettivo Wu Ming racconta la prima guerra mondiale in vista di un nuovo lavoro a otto mani, che uscirà in autunno per la casa editrice Einaudi. L’incontro “Schegge di Shrapnel” si terrà alla Hörsaal A – Freie Universität Berlin in Henry-Ford-Bau, Garystr. 35

Corso di salsa, bachata e balli caraibici in italiano dalle 19:30 alle 21:00 presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine

La sala “Globus” del Tresor si colora di funky house con House of Waxx dalla mezzanotte in poi.

Electric Monday al KitKat Club dalle 23:00

Party Night Al Schokoladen Mitte dalle 22:00

Martedì 14

Laboratorio teatrale in italianoRumori fuori scena” alle 19:20 presso la sede di Berlino Cacio e Pepe Magazine

AL Magnet Club serata Rockbar dalle 22:00

Al Kaffee Burger serata electro da mezzanotte

Al MIKZ da mezzanotte in poi techno con il Dienstagswelt.

Sessione di “Open Desk for Vinyl djs” all’Humboldthain Club. Dalle 20:00 in poi ognuno è libero di suonare ai piatti messi a disposizione dal locale.

Mercoledì 15

Alle 21 il leggendario club di Mosca Arma17 organizza un party all’Hoppetosse. Tra i nomi in line up Rhadoo, Tikiman and Scion e Florian Kupfer.

Dalle ore 18.30 alle 20.00 lezione di prova gratuita per il laboratorio di fumetto in lingua italiana a Berlino presso la sede di Berlino Cacio e Pepe in Gryphiusstr. 23, 10245 a Friedrichshain. Il laboratorio è composto da 9 incontri (lezione gratuita più 8 incontri) di due ore ciascuno, ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20.00 dal 15 aprile al 22 giugno. Maggiori informazioni nel nostro articolo.

Alle ore 20:30 Berlino Cacio e Pepe Magazine organizza il torneo di biliardino italiano misto presso l’Untertitel in Kienitzer Straße 22. Nuova edizione di calcio balilla italiano misto (un ragazzo e una ragazza). Italiano il tavolo, italiane le regole. Iscrizioni direttamente sul posto dalle 20:00 in poi, per i primi classificati c’è in premio una cena.

Focus Eventi di Berlino Cacio e Pepe

Domenica 12 Aprile alle 16:00 presso il Babylon (Rosa Luxemburg Strasse 30) è prevista la proiezione di “La Trattativa” di Sabina Guzzanti. Il pomeriggio si aprirà con una breve presentazione di Sabina Guzzanti seguita dalla proiezione del film (presentato alla Mostra del cinema di Venenzia 2014) e da un incontro con il pubblico. Ci sarà anche un piccolo aperitivo a disposizione di tutti gli ospiti. Organizzato dall’Italian Film Festival Berlin in collaborazione con Berlino Cacio e Pepe Magazine. Qui maggiori info sull’evento e l’acquisto dei biglietti.

Mercoledì 15 aprile dalle ore 18.30 alle 20.00 lezione di prova gratuita per il laboratorio di fumetto in lingua italiana a Berlino presso la sede di Berlino Cacio e Pepe in Gryphiusstr. 23, 10245 a Friedrichshain. Il laboratorio è composto da 9 incontri (lezione gratuita più 8 incontri) di due ore ciascuno, ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20.00 dal 15 aprile al 22 giugno. Maggiori informazioni nel nostro articolo.

Mercoledì 15 aprile ore 20:30 Berlino Cacio e Pepe Magazine organizza il torneo di biliardino italiano misto presso l’Untertitel in Kienitzer Straße 22. Nuova edizione di calcio balilla italiano misto (un ragazzo e una ragazza). Italiano il tavolo, italiane le regole. Iscrizioni direttamente sul posto dalle 20:00 in poi, per i primi classificati c’è in premio una cena.

Mercoledì 15 aprile ore 20:30 Berlino Cacio e Pepe Magazine organizza il torneo di biliardino italiano misto presso l’Untertitel in Kienitzer Straße 22. Nuova edizione di calcio balilla italiano misto (un ragazzo e una ragazza). Italiano il tavolo, italiane le regole. Iscrizioni direttamente sul posto dalle 20:00 in poi, per i primi classificati c’è in premio una cena.

 

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi italiani a Berlino? Da poche settimane esiste una nuova pagina facebook, diventa fan!

Related Posts

Leave a Reply