L’ambasciatore italiano Pietro Benassi racconta la sua Berlino

di Pietro Benassi – Ambasciatore Italiano a Berlino*

Berlino oggi significa modernità. Dopo la caduta del muro di Berlino è avvenuto un grande processo di allargamento che si è materializzato nel 2004/2005. Da periferia, Berlino è diventata il centro dell’Europa. Non era un pronostico molto difficile da fare, era chiaro che la Germania sarebbe andata incontro a uno sviluppo tumultuoso. Berlino è una città che offre tutto senza essere faticosa. In altre città d’Europa a volte hai come la sensazione che a fine giornata ti sei perso molte cose e finisci con il sentirti colpevole. Berlino non sta dietro di te a spingerti, non devi fare tutto ciò che c’è a disposizione per sentirti in pace. La sua bellezza non è legata alla sua coerenza architettonica, è stata ricostruita due volte, dopo la guerra e dopo la caduta del Muro. È proprio in questa sorta di patchwork che ne risiede il fascino. Se si fa una passeggiata da Potsdamer Platz fino a Karl Marx Allee, quei 2,5 km reali ne valgono 4.000 dentro l’Europa. Amo questa città, me la sono goduta liberamente soprattutto dal 2002 al 2005, quando, non da ambasciatore, lavoravo qui come responsabile dell’Ufficio politico. Oggigiorno invece i miei spostamenti sono più limitati, però, se ho modo di mettermi un paio di jeans e farmi una passeggiata con mio figlio mi piace andare tra Mitte e Prenzlauer Berg, zone che negli ultimi vent’anni sono cambiate moltissimo, conservando però il loro fascino, gli Hackescher Markt, le gallerie d’arte di Auguststrasse, il Mauerpark e la zona intorno Kollwitzplatz. Se c’è bel tempo e voglio rimanere vicino all’Ambasciata, amo farmi una camminata per il Tiergarten fino a Potsdamer Platz oppure per Schöneberg e l’Akazienstrasse, ma questo senza dimenticarsi che anche i laghi intorno alla città possono essere splendidi, bisogna solo avere il tempo di andarci. Il mio preferito è il Wannsee. Insomma, c’è tanto da fare e vedere, bisogna solo avere il tempo per farlo, è difficile che Berlino possa mai annoiarti”.

20892991458_414c489565_z Postdamer Platz © Julen Landa

4066330701_2004851f44_z

Claerchens Ballhaus – Auguststrasse, Mitte © Genial 23

5452884017_36cc6be777_z

Oranienburger Strasse, Mitte © Oh-Berlin.com

3894534136_a9b5b23e0e_z

Tiergarten © Jen Morgan

 

 

*il testo publicato sotto il nome dell’ambasciatore italiano Pietro Benassi è stato raccolto durante una più ampia intervista all’ambasciatore italiano a Berlino realizzata da Andrea D’Addio – direttore di Berlino Magazine e che potete leggere cliccando qui 

—-

SCUOLA DI TEDESCO

Photo Cover: © Daniel Mennerich CC BY SA 2.0

 

 

Leave a Reply