Berlino, spari su un bus ad Alexanderplatz

Giovedì sera sconosciuti hanno sparato su un bus della linea 100 a Berlino. L’episodio, verificatosi nelle vicinanze di Alexanderplatz, non ha per fortuna causato feriti.

I fatti. Come comunicato dalla polizia di Berlino e riportato dalla Berliner Zeitung, il bus della BVG, la società che gestisce i trasporti cittadini insieme alla Deutsche Bahn, stazionava presso la fermata di Karl-Liebknecht-Straße in attesa che i passeggeri scendessero e salissero dal mezzo. È stato in quel momento che l’autista ha avvertito dei colpi sulla finestra del lato guidatore. Come constatato più tardi dai rilievi balistici, sono stati sette i colpi esplosi contro il bus, che è stato poi precauzionalmente riportato al deposito. Secondo la polizia gli spari provenivano da un’arma a CO2 o ad aria compressa, ma non ci sono ancora certezze al riguardo. La polizia criminale ha intrapreso le indagini per fare chiarezza sull’inquietante episodio.

Foto di copertina © wikipedia – Michael F. Mehnert

Banner Scuola Schule

Leave a Reply