Berlino è un oceano di emozioni. Questo video di 60 secondi lo dimostra

[sharethis]

La U-Bahn, la rush hour mattutina, ciclisti che sfrecciano sul lungo Sprea. La porta di Brandeburgo affollata di turisti, Potsdamer Platz, la bellezza dell’isola dei musei, il Duomo, il Memoriale dell’Olocausto, il celebre bacio tra Honecker e Breznev sul Muro, la Fernsehturm, i battelli sul fiume. Berlino è tutto questo, e molto altro. Un oceano di emozioni, come la definisce Marco Tronconi, 19enne videomaker italiano autore di questo bel filmato. 67 secondi per tuffarsi nella sua vitalità frenetica e nella sua ricchezza storico-culturale, fianco a fianco con quel meraviglioso puzzle formato dai suoi abitanti.

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • 1961-1989. Si intitola Berlin Wall Animations ed è l'eccezionale animazione realizzata da Till Nowak per la rete pubblica tedesca ZDF per spiegare, solo attraverso le immagini, la storia dei 28 anni del muro di Berlino, dalla cortina di ferro alla sua distruzione, passando per i primi mattoni e quella doppia…
  • Fa impressione vedere un gruppo di bambini che scalpellano quel che è rimasto del muro probabilmente per collezionarlo o per rivederlo altrove (pezzi di muro sono tuttora venduti su eBay), ma non è l'unica immagine di Berlin 1990 - The End of the Wall che sembra appartenere ad un'altra epoca.…
  • Berlino ripresa con un iPhone 6 il giorno delle celebrazioni per il venticinquennale della caduta del muro, 9 Novembre 2014 . Si intitola semplicemente Berlin, autore ne è George Cotterhill, mentre la colonna sonora che fa da accompagnamento è Left hand free di Alt-J. Nulla di "professionale" almeno nella storia,…
  • L'alba dall'alto della Sprea, l'isola dei musei, Potsdamer Platz, la porta di Brandeburgo, le nuvole, il sole, il cielo terso, i fari delle auto, i semafori, Leipziger Platz, Alexanderplatz, il memoriale delle vittime dell'Olocausto, il Muro... Si intitola semplicemente Berlin 2015 ed è il bellissimo video in timelapse realizzato dal fotografo…
  • "Dov'è la mia Potsdamer Platz?" si chiedeva il vecchio con il bastone di Il cielo sopra Berlino (1987). La piazza che negli anni '20 e '30 era stato il centro pulsante dei divertimenti e della vita culturale della città era stata completamente sventrata dalla guerra prima e dal muro poi,…

Leave a Reply