Il 100, il bus che con 2.80€ ti fa girare tutta la Berlino dei monumenti

Un autobus di linea, di quelli che si prendono semplicemente per andare da A a B che però può essere utilizzato come un bus turistico. La linea 100 di Berlino è studiata non solo per unire i due capolinea, Alexanderplatz e Zoologischer Garten, con un unico mezzo (per quello in realtà ci sarebbe già la linea della metro U2), ma per dare ai turisti la possibilità di evitare i classici pullman turistici e gustarsi in una sola mezz’ora di tragitto quasi tutte le più istituzionali attrazioni della città.

Certo, non c’è la voce che spiega che, dopo aver attraversato tutto l’Unter den Linden, si passa accanto alla Porta di Brandeburgo, all’Haus del Kulturen der Welt, al Tiergarten, il castello di Bellevue, alla Siegessäule (la Colonna della Vittoria di Il cielo sopra Berlino), al Ku’damm e alla Wilhelm-Gedächtnis-Kirche, ma per dare un’occhiata veloce basta e avanza. Con due euro e sessanta (il prezzo del biglietto singolo AB) si realizza un classico percorso turistico che altrove (leggasi Roma) è solo in mano a ditte private che intasano il traffico e viziano l’aria cittadina. Piccolo consiglio: se potete prendete i primi posti a sedere del piano superiore: sono ottimi per gustarsi ancora di più i panorami che via via si succedono.

Autobus 100

partenza o da Alexanderplatz o dallo Zoolgischer Garten

GUARDA ANCHE LA MAPPA DEL TOUR PER SCOPRIRE I LUOGHI DELLA BERLINO CLASSICA, CLICCA QUI 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • La metro di Berlino è più veloce di quella di Londra (vecchia e continuamente da rinnovare), è attiva per più ore di quella di Parigi (che non funziona 24 su 24 il weekend) ed è più capillare di quella di Madrid. Di Roma meglio non parlare. Nonostante tutto questo, la BVG, l'azienda che…
  • Nelle stazioni della metro di Berlino da qualche giorno non si vedono più i soliti manifesti pubblicitari di prodotti ed eventi. Al loro posto si trovano cartelloni monocolore con scritte a lettere cubitali, in tedesco, frasi che sembrano dichiarazioni d'amore. Nessuna spiegazione, solo l'hashtag #weilwirdichlieben ("poiché noi ti amiamo"). È la nuova campagna…
  • Salire su un vagone della metro di Berlino del 1929, che passa regolarmente sugli attuali binari portandoti da un posto all'altro della città: è la nuova geniale trovata della BVG, la società che gestisce i trasporti pubblici berlinesi (U-Bahn, bus e tram, mentre le S-Bahn – le metro di superficie – fanno…
  • Sono le 15:30 del 7 ottobre, metro di Berlino, primo vagone della U5, la linea che collega Alexanderplatz con l'est di Berlino. Ho passato le ore del pranzo acquistando spezie turche e dell'ottimo pane al sesamo il cui odore attira su di me gli avidi sguardi dei passeggeri che mi circondano.…
  • Richiamare l'attenzione sulla povertà che coinvolge molti individui della società salvando qualcuno dalla multa per avere viaggiato senza biglietto. E' questa la ragione per cui l'associazione NaturFreunde Berlin, gli amici della Natura di Berlino, ha deciso di dare vita ad un'iniziativa più che mai particolare: spingere i possessori di abbonamenti…

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Cacio e Pepe prima il blog, dopo il magazine. Collabora anche con Wired, Il Fatto Quotidiano, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

2 Responses to “Il 100, il bus che con 2.80€ ti fa girare tutta la Berlino dei monumenti”

  1. Giovanni

    Con un pò di ironia dovrebbe essere anche detto che a Roma è difficile non intasare il traffico perchè il giro è lungo per le tante cose da vedere!!!

    Rispondi
  2. irene daddio

    Sbagliato esempio..anche a Roma abbiamo il tram 19 che attraversa la città e fa godere di molte cose a €1,50..(certo non tutto.. a Roma sono troppe le cose da vedere), comunque grazie, sarò a Berlino in maggio, molto molto utile!!

    Rispondi

Leave a Reply