Il cielo d’inverno a Berlino. Il cielo di Berlino di oggi 18 febbraio 2015.

Il cielo d’inverno

di Maria Anolfo*

Azzurro d’estate, felice
Libero da sfumature
Pieno

Bizzarro, scontroso
Autunnale

Primavera: amorevole, misericordioso
Colmo
Di colori danzanti
Gioco e amico, fidato
Cordiale
Speranzoso

Il cielo d’Inverno
Il cielo, il 18 Febbraio a
Berlino
È celeste
Celeste opaco
Tendenzialmente
Bianco sporcato d’azzurro
Una beffa
Amabile

Se capita di osservarlo dall’ultimo piano
Sopra tre piani di cemento
Allora é corollato di
Venature legnose
Salite dal suolo terreno

Gli angeli del cielo
D’inverno

É un cielo segreto
E colpevole
(sfinito) .

Related Posts

  • Il cielo d'inverno di Maria Anolfo* Azzurro d'estate, feliceLibero da sfumaturePienoBizzarro, scontrosoAutunnalePrimavera: amorevole, misericordiosoColmo Di colori danzantiGioco e amico, fidato Cordiale SperanzosoIl cielo d'InvernoIl cielo, il 18 Febbraio a BerlinoÈ celesteCeleste opacoTendenzialmenteBianco sporcato d'azzurro Una beffaAmabileSe capita di osservarlo dall'ultimo pianoSopra tre piani di cementoAllora é corollato diVenature legnoseSalite dal…
  • Non è una poesia tedesca, Peter Handke è austriaco, ma l'Elogio dell'infanzia è comunque una delle poesie più berlinesi a cui si possa pensare. La ragione? E' sui suoi versi che comincia uno dei più grandi capolavori del cinema, quel Il cielo sopra Berlino che Wim Wenders firmò nel 1987.…
  • E’ una delle prime domeniche dell’agosto del 1961, Rita, che studia per diventare maestra e lavora in una fabbrica di vagoni ferroviari in una città della Germania Est, decide di andare a trovare Manfred, fidanzato col quale ha convissuto per due anni, prima che decidesse di trasferirsi a Berlino Ovest…
  • "Dov'è la mia Potsdamer Platz?" si chiedeva il vecchio con il bastone di Il cielo sopra Berlino (1987). La piazza che negli anni '20 e '30 era stato il centro pulsante dei divertimenti e della vita culturale della città era stata completamente sventrata dalla guerra prima e dal muro poi,…
  • Qualcuno la detesta, tanti la adorano, quasi tutti si perdono nel suo vortice di spensieratezza e voglia di vivere; ma comunque la si pensi, qualunque sia stata la nostra personale esperienza con la capitale tedesca, Berlino è e resta una città dal fascino innegabile. Chiunque si sia fermato, anche solo per un attimo, in…

Leave a Reply