5 Cose da fare a Berlino d’estate quando fuori ci sono 30 gradi

Laghi e Piscine

Certo non potranno mai paragonarsi alle acque del mare, ma costituiscono comunque un’ottima soluzione per rinfrescarsi nei giorni di tremenda afa berlinese: la capitale tedesca ha 38 fra laghi e piscine all’aperto, dal Wannsee, probabilmente il più conosciuto, sino ai piú selvaggi Orakensee e Tegeler See.
Per chi preferisce le piscine invece, ecco il Prinzenbad di Kreuzberg, il Sommerbad di Wilmersdorf o la meravigliosa piscina dell’Olympiastadion.
Un’ultima nota di interesse: secondo il più recente rapporto sulle acque di balneazione dell’Agenzia europea dell’ambiente, la qualità delle acque balneabili a Berlino è assolutamente sicura.

Leggi anche La guida a spiagge e piscine più belle di Berlino

Un giro nei musei

Cosa fare a Berlino d’estate? Sembra banale, eppure rifugiarsi in un museo, soprattutto nella fascia oraria più calda della giornata, può avere il doppio, benefico effetto, di rilassarsi al fresco godendosi una delle tante esposizioni della straordinaria offerta culturale berlinese: sono più di 175 le strutture museali a Berlino, dall’Hamburger Banhof al Museo della Stasi, dal DDR Museum al Die Brücke di Dahlem.
Fra le mostre più interessanti di questo momento, meritano certamente una visita i due grandi eventi organizzati dal Martin-Gropius-Bau: le esposizioni dedicate ad Ai Weiwei, sino al 7 luglio, e David Bowie, ancora fino al 10 agosto, sono fra le più visitate di sempre nella capitale tedesca.

Leggi anche A Berlino, la mostra del dissidente Ai Weiwei e Il ritorno di David Bowie a Berlino

Cinema all’aperto

È una tradizione storica quella dei cinema sotto le stelle berlinesi, ce ne sono di ogni genere e tipo, sparsi su tutto il territorio urbano della città. La stagione dei cinema all’aperto è già cominciata e fra le programmazioni a cui dare un’occhiata ci sono senza dubbio quelle del cinema al parco Hasenhaide a Kreuzberg, uno dei più grandi della città, e del Cassiopea a Friedrichshain, nella zona di Warschauer Straße, noto per le sedie a sdraio „cinematografiche“ più comode di tutta Berlino (o almeno così dicono).

Leggi anche La lista dei cinema all’aperto di Berlino d’estate

Una passeggiata nei parchi

Berlino è una delle città europee con il più alto numero di aree verdi comprese dentro il territorio urbano, una manna dal cielo per tutti quelli che amano abbandonarsi a lunghe passeggiate o semplicemente passare qualche ora in compagnia per un pic-nic. Fra i parchi più famosi della città troviamo il mitico Tiergarten, a pochi passi da Brandeburg Tor, il Tempelhofer Feld di Kreuzberg, un vecchio aeroporto oggi divenuto uno dei parchi più grandi d’Europa, ed il Treptower Park di Treptow, noto per il suo enorme piazzale con il Memoriale ai Soldati dell’Armata Rossa.

Leggi anche La storia del parco di Tempelhof

Un giro alla fermata S-Bahn di Brandeburg Tor

Se state cercando un posto in cui provare un’escursione termica che metta a dura prova il vostro fisico, prendete un treno della S-Bahn e scendete alla fermata di Brandeburg Tor. Si tratta della stazione più profonda della metropolitana di Berlino, ben 17 metri sotto la superficie: secondo il portavoce della BVG, il servizio di trasporto pubblico di Berlino, in estate la temperatura qui scende fino a 10 gradi rispetto a quella percepita in strada.

Foto di copertina: Parco della Villa Reale © Tizianok  public domain

Leave a Reply