Cosa fare questa settimana a Berlino 20-26 Febbraio 2014

[sharethis]

Mostre, teatro e festival

Dal 21 al 23 fiera del vino a Flughafen Tempelhof. Più di 400 espositori con vini da tutto il mondo. Entrata 17 euro.

Fino al 7 marzo la mostra Murphy’s Law delle opere “politiche” (e non solo) di Klaus Stein alla Eagl Gallery. Ingresso gratuito.

Fino al 28 febbraio la mostra Diktatut und Demokratie all’Auswaertiges Amt (Wederscher Markt 1). Aperto da lunedì al venerdì dalle 10 alle 19. Ingresso gratuito.

Fino al 2 giugno la mostra-retrospettiva dedicata ai lavori di Dorothy Iannone alla Berlinische Galerie.

Fino al 3 Aprile la mostra di Iza Tarasewicz al Polnisches Institut.

Fino al 1 marzo la mostra delle foto di moda di Frank Horvat, uno dei più grandi fashion photographer al mondo. Qui l’articolo.

Fino al 29 Agosto la mostra del pittore Johan Schaefer presso la Berlin Hyp (Budapester Strasse 1)

Fino all’8 marzo la mostra del pop artist inglese Patrick Caulfield presso la Between Bridges (Keithstrasse 15). Ingresso gratuito. Ne ho parlato qui.

Fino al 4 marzo la mostra Mucha, Manga, Mistery al Bröhan Museum. Qui l’articolo.

Fino al 20 marzo  la mostra di Hanna Schygulla all’Akademie der Juenste di Pariser Platz.

Fino all’8 marzo la mostra di Joseph Wittlich alla Galerie Wagner di Strausberger Platz 8. Ingresso gratuito.

Fino al 23 marzo la mostra fotografica di Fred Stein allo Juedisches Museum – Galerie Ross (Lindenstrasse 9)

Fino al 2 marzo la mostra di ben 70 lavori Karl Otto Götz (100 anni nel 2014) alla Neue Nationagalerie

Fino al 23 Marzo la mostra del celebre artista tedesco contemporaneo (sculture e pittore) Thomas Schütte presso la Collectors Room di Auguststrasse 68.

Fino al 23 febbraio la mostra di Schmidt-Rottluff presso il Bruecke Museum.

Fino al 9 Marzo la mostra di foto 1968-2013 di Barbara Klemm presso il Martin Gropius Bau, una delle più grandi fotocroniste del jet set internazionale per più di 40 anni. Qui l’articolo. E’ una mostra che consiglio.

Fino al 23 febbraio la mostra del pittore Anton Graff all’Alte Nationalgalerie.

Fino al 24 febbraio la mostra “Mein Reklame-Fegefeuer” – Herbert Bayer e Graphic Design in Germania 1928-1938 presso il Bauhaus-Archive.

Fino al 31 marzo la mostra Huegel und Zweifel del pittore, illustratore e creatore di installazioni contemporaneo tedesco Franz Ackermann presso la Berlinische Galerie.

Tanti i film in lingua originale e non usciti questa settimana a Berlino. Trovate le recensioni di molti di loro cliccando su Berlino Cacio e Pepe Cinema

Dal 13 al 23 febbraio il festival di musica classica, tango, flamenco e tanto altro con  orchestre e gruppi del Sud America presso la Konzerthaus Berlin.Qui maggiori info.

Giovedì 20 febbraio

Pomeriggio dedicato allo Street Food alla Markthalle Neun (Eisebahnstrasse 42-43) co dalle 17 alle 22.00.

All’About Blank da mezzanotte in poi la nottata Impulse Dubstep.

APERITIF Music,Drinks & Food a Flughafen Straße 25 dalle 18.00 in poi

Al Cake si balla Latino, Funk e Soul con Timo Puente da mezzanotte in poi.

Alle 18.30OPENHAUS – Open studios, screenings and performances presso lo ZKU – Zentrum für Kunst und Urbanistik

Reggae e dancehall al What? Club (Karl-Liebknecht Strasse 11) dalle 23.00 in poi

Serata a base di musica elettronica allo Chalet da mezzanotte in poi.

Aperitivo con il gruppo di ragazzi italiani impegnati nel mondo digitale qui a Berlino, ovvero DigItaly, dalle 19.30 a Weserstrasse 165.

All’Untertitel concerto “acquatico” di Greaciela Maria, Sneaky, Gianpaolo Camplese e Leo Auri dalle 20.30.

Alle 21.30Cosmic Open Mic organizzato da Silvio Talamo al Visite Ma Tente

Venerdì 21


Alle 21.00 presso l’ Acud Theater di Veteranenstr. 21, 10119 Berlino lo spettacolo The Stranger & other ordinary tales, performance fisica di teatro sperimentale della durata di 45 minuti in cui si utilizzano elementi grotteschi accompagnati dal suono della fisarmonica. E’ un puzzle di tre storie ordinarie: un uomo che soffre di xenofobia e nostalgia (Leonel Henckes), un uomo abbandonato dalla sua donna che cerca di riconciliare le sue fantasie alla realtà (Lars Brunken) ed una donna che ha difficoltà a prendere una decisione che potrebbe cambiare la sua vita (Christina Kyriazidi).Questi tre personaggi aspettano lo stesso treno ma non si conoscono (la performance è ambientata nella U-bahn di Alexanderplatz) e le loro storie si intrecciano tra realismo e surrealismo facendo emergere ricordi, fantasie, paure e desideri dei protagonisti.-Drammaturgia: Christina Kyriazidi-Direzione: Christina Kyriazidi & Leonel Henckes-Insieme: Christina Kyriazidi, Leonel Henckes, Lars Brunken, Ambra Elefante, Alejandro Niklison, Igor Studart, Ismael Martinez, Lara Meroni, Yekaterina Bezdetnaya

GianPaolo Peres, già ospite dell’Open Mic di Berlino Cacio e Pepe legge Pasolini in friulano presso la Tigelleria Di CAprio di Antonstrasse 35 alle 18.00. Traduzione in tedesco di Richard Anders.

Inaugurazione alle 19.00 della mostra di Daniela Spoto PAINS & DELIGHTS OF AN ORDINARY BERLIN LIFE -ILLUSTRATION SHOW presso lo Space Shuffle

Alle 19.30 presso La Melograna: “l’arte ha una storia da raccontare, la nostra”. Incontro rivolto a tutti coloro che amano l’arte italiana. Per tutti quelli che hanno una storia o un episodio legato ad un’opera d’arte che ha accompagnato un momento della propria esistenza, della propria crescita umana e/ o professionale. “Portiamo la nostra storia , la nostra immagine simbolo e raccontiamoci.

Dal 21 al 23 fiera del vino a Flughafen Tempelhof. Più di 400 espositori con vini da tutto il mondo. Entrata 17 euro.

All’Untertitel di Kientzter Strasse 22 aperitivo italiano All-you-can-eat a buffet a 7€ all’Untertitel con food selection dello  Chef Giorgio Gobbi con Negroni & Spritz 3,50€.

I Viktor &The Blood in concerto alle 20.00 al Lido.
Jesse Rose fsesteggia la pubblicazione del suo album al Watergate da mezzanotte.
Sabato 22

Al bar Barba Bettola (ex Café Aedes), che si trova dentro il complesso Pfefferberg di Prenzlauer Berg (Schoenhauser Allee 176) si possono vedere le partite di calcio della Serie A con Sky Italia. In diretta con Sky in italiano. Sabato alle 14:30 Rugby Sei Nazioni Italia- Scozia, alle 20:45 Bologna – Roma.Se si vuole mangiare il menù di pasta fresca prevede: Gnocchi, Panzerotti, Lasagna Vegetariana, Taglioni di pasta d’olive con, a scelta, ragù, sugo di pomodoro e burro e salvia. Questo l’evento facebook.

Presentazione del libro Dovevo Dirtelo di Sara Vanelli alla Mondolibro di Torstrasse 156 alle 18.00

Alle 11 Italienisch-deutsches Theaterwochenende: Warm-up für Körper und Hirn *** Weekend teatrali italo-tedeschi: Warm-up per mente e corpo presso la Theaterhaus Berlin

Il folktronic dei MarieMarie in concerto al Gruener Salon alle 20.00

Seth Troxler in consolle al Berghiain da mezzanotte in poi.

Dal 21 al 23 fiera del vino a Flughafen Tempelhof. Più di 400 espositori con vini da tutto il mondo. Entrata 17 euro

Rob Ryan Roadshow feat. Johnny ash Party: c’è da ballare rock e rock’n’roll al Magnet dalle 23.00 in poi

Alle 19.3o presso La Melograna spettacolo “Io e Franca Rame” di Deborah de Flammineis. “Il ricordo di una grande attrice ed autrice di teatro, delle sue opere e del suo impegno civile attraverso il racconto di Deborah de Flammineis e la sua interpretazione di alcuni monologhi di Franca Rame. L’omaggio ad una straordinaria protagonista della storia culturale italiana.
“Per non dimenticare, per sorridere e riflettere insieme”.

Serata Techno al Suicide Cirucs da mezzanotte in poi con l’Exquisite Feierei

Al Gretchen dalle 23.00 serata house e electro con la periodica Beat da House

Funk e Soul al Kaffee Burger dalle 23.30 in poi

Alle 21.00 presso l’ Acud Theater di Veteranenstr. 21, 10119 Berlino la replica dello spettacolo The Stranger & other ordinary tales, performance fisica di teatro sperimentale della durata di 45 minuti in cui si utilizzano elementi grotteschi accompagnati dal suono della fisarmonica. E’ un puzzle di tre storie ordinarie: un uomo che soffre di xenofobia e nostalgia (Leonel Henckes), un uomo abbandonato dalla sua donna che cerca di riconciliare le sue fantasie alla realtà (Lars Brunken) ed una donna che ha difficoltà a prendere una decisione che potrebbe cambiare la sua vita (Christina Kyriazidi).Questi tre personaggi aspettano lo stesso treno ma non si conoscono (la performance è ambientata nella U-bahn di Alexanderplatz) e le loro storie si intrecciano tra realismo e surrealismo facendo emergere ricordi, fantasie, paure e desideri dei protagonisti.-Drammaturgia: Christina Kyriazidi-Direzione: Christina Kyriazidi & Leonel Henckes-Insieme: Christina Kyriazidi, Leonel Henckes, Lars Brunken, Ambra Elefante, Alejandro Niklison, Igor Studart, Ismael Martinez, Lara Meroni, Yekaterina Bezdetnaya.

Tour organizzato da Zuleika Munizza Alla scoperta di Friedrichshain. Appuntamento alle 11 all’Humana di Frankfurter Tor. Per ulteriori informazioni e per conferma contattare l’indirizzo z.munizza@berlino-explorer.com

La tarantella di I Pizzicati di scena al el Camba la che de Mafalda di Skalitzer Strasse 45 alle 21.00

Domenica 23 Febbraio


Nina Persson, anche vocalist della band dei The Cardigans, in concerto alle 20.0 all’  Heimathafen (Karl-marx-straße 141).

Techno e progressive al Suicide Circus da mezzanotte in poi.

Al Cassiopeia musica raggae e dancehall dalle 23.00 in poi.

Alle ore 20 presso la Philharmonie, Kammermusiksaal, Herbert-von-Karajan-Straße 1 (10785) il concerto per piano di Leif Ove Andnes. Ne abbiamo scritto un articolo apposito qui.

Francesco Somigli e Zuleika Munizza organizzano un nuovo tour della Berlino Metropolitana dal titolo Parchi metropolitani e vecchi impianti ferroviari”. Per ulteriori informazioni e per conferma  contattare l’indirizzo z.munizza@berlino-explorer.com

Al Raw99 musica progressive trance e house dalle 23.00.

Dj set di Marco Selvaggio @ Handmade Music im Haus am See dalle 20.30 in poi

Al bar Barba Bettola (ex Café Aedes), che si trova dentro il complesso Pfefferberg di Prenzlauer Berg (Schoenhauser Allee 176) si possono vedere le partite di calcio della Serie A con Sky Italia. In diretta con Sky in italiano: 12:30 Livorno – Verona 15:00 Udinese – Atalanta 18:30 Juventus – Torino 20:45 Lazio-Sassuolo. Se si vuole mangiare il menù di pasta fresca prevede: Gnocchi, Panzerotti, Lasagna Vegetariana, Taglioni di pasta d’olive con, a scelta, ragù, sugo di pomodoro e burro e salvia. Questo l’evento facebook.

Dal 21 al 23 fiera del vino a Flughafen Tempelhof. Più di 400 espositori con vini da tutto il mondo. Entrata 17 euro

Lunedì 24

Electric Globus Monday al Tresor da mezzanotte in poi.

All’S036 appuntamento con la Techno dalle 23.00 in poi.

Rock’n’Roll al Kaffee Burger da mezzanotte in poi.

Al Club Magdalena puntuale appuntamento con la Rotation Monday Madness – musica elettronica dalle 23.00 in poi

Al Cake si balla funk e soul da mezzanotte.

Martedì 25

Alle 19 l’inaugurazione della mostra Inferno! con lavori e graphic novel di Lorenzo Mattotti , Emiliano Ponzi e Michael Meier ispirati all’inferno dantesco. Moderazione: Lars von Törne. Ingresso gratuito, ma scrivete a antwort.iicberlino@esteri.it per prenotarvi

Moderat feat, Jon Hopkins in concerto alla Columbiahalle alle 21.00

Super Tuesday al Cassiopeia con musica 80s, Mashup e Club Classics da mezzanotte in poi.

Allo Chalet Tuesday Sound Department con Minimale Lounge da mezzanotte in poi.

Al MIKZ da mezzanotte in poi techno con il Dienstagswelt.

Al Kaffee Burger dalle 23 electro house.

I Thirty Seconds to Mars in concerto all’02 World

Nuovo Torneo di Biliardino Italiano (italiano il tavolo, italiane le regole) all’Untertitel. Se volete partecipare scrivete qui il nome della vostra squadra ed il vostro partner di gioco e venite puntuali (alle 20.00 si viene per confermare l’iscrizione, alle 20.30 circa si inizia). Come detto regole e biliardino sono rigorosamente italiani. In palio c’è una cena per due persone all’Untertitel.  Coppie Aperte (uomo-uomo, donna-donna, donna-uomo). Se non avete partner scrivete qui sull’evento facebook e aspettate una risposta o venite alle 20.00 PUNTUALI al locale e trovate lì per lì, qualcuno nella vostra stessa situazione ci sarà senz’altro. Il livello non è alto, non lo è mai stato, se volete venire e solamente fare due chiacchiere senza giocare con tante altre persone (normalmente c’è sempre parecchia gente), siete comunque i benvenuti. Il biliardino in fondo è un pretesto per passare qualche ora in compagnia. Iscrizione: 2 euro a coppia. Minimo 3 partite. Premio: Per i primi classificati c’è in premio una cena (antipasto e primo o primo e dessert) all’ UnterTitel

Mercoledì 26

Al Cake, da mezzanotte in poi si balla Funk e Soul con  Dj Pinello (da mezzanotte in poi)

Al Cassiopea si ballano Bass and Beat con la Beatrevolutioners dalle 23.00 in poi.

AL Club Magdalena si balla elettronica da mezzanotte in poi.

Jonathan Lethem incontra il pubblico per presentare il suo nuovo romanzo Il giardino dei dissidenti in una serata al Babylon Mitte.

Alla Konzerthaus am Gendarmenmarkt alle 20.00 i Berliner Operngruppe portano in scena I Masnadieri di Giovanni Verdi. Non ci saranno repliche, è da non perdere.

Al Watergate Musica elettronica con l’etichetta Pets Recordings a gestire la serata

Dena in concerto al Berghain Kantine alle 20.00

Live Acts, Music,Installations,Cocktails all’ ArtSpace Zeitzone di Adabelrtstrasse 79 dalle 19.00 in poi. Questo l’evento facebook.

La frase del post

Come un fiammifero acceso in una stanza buia. Due bambine bianche in camicia da notte di flanella e pattini a rotelle in similpelle rossa con stringhe bianche che tracciano cerchi esitanti su un marciapiede blu ardesia pieno di crepe alle sette di una sera di luglio. Le bimbe sussurravano rime, erano rime sussurrate, con i loro capelli diafani rosa cielo che ondeggiavano come se non fossero mai stati tagliati. I genitori avevano dato loro il permesso di uscire dopo cena, purché in camicia da notte e con i denti lavati, a godersi il crepuscolo estivo rosa-arancio, la luce e l’aria che sovrastavano la via, tutta Gowanus, come il palmo di una mano o l’interno di una conchiglia.

Jonathan Lethem – La fortezza della solitudine

seguimi su Twitter: @daddioandrea

segui Berlino Cacio e Pepe su facebook, clicca qui

PER SCOPRIRE TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG DIVISI PER CATEGORIA (COME CERCARE CASA, LOCALI, RISTORANTI, COSA VEDERE E TANTO ALTRO)CLICCA QUI

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Cacio e Pepe prima il blog, dopo il magazine. Collabora anche con Wired, Il Fatto Quotidiano, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

Leave a Reply