Disastro Germanwings, ecco cosa ci dice la pagina facebook del copilota Andreas Lubitz

Andreas Lubitz è il nome del copilota del volo Germanwings 4U9525 diretto a Düsseldorf e, “per sua scelta deliberata” (così si è espresso in proposito il capo delle indagini francese) ha portato lui e le altre 149 persone a bordo a schiantarsi sulle Alpi francesi due giorni fa. Si è trattato quindi quasi sicuramente (in realtà nessuno più lo mette in dubbio) di omicidio – suicidio. Capire le ragioni del folle gesto è ormai al centro delle indagini sia istituzionali che mediatiche. Della conferenza di Marsiglia e di cosa sembra che sia avvenuto durante la decina di minuti precedenti lo schianto abbiamo scritto qui.

Il profilo facebook di Andreas Lubitz era stato trasformato già da qualche giorno in una pagina ricordo. Succede quando un familiare di una persona morta ne comunica il decesso a facebook. Ecco quindi che il profilo si trasforma in un “In ricordo di…”, in questo caso “In ricordo di Andreas Lubitz”. La pagina in questione si trova a questo link ed era stata trasformata ben prima che si sapesse che il responsabile della strage fosse lui.

Ventotto anni, Andreas viveva con i genitori a Montabaur, regione della, Renania-Palatinato, ovest della Germania. Aveva 630 ore di esperienza in volo, circa un anno quindi di lavoro (il suo pilota principale ne aveva dieci). Era membro di un circolo di volo fin da quando era teenager. Proprio questo gruppo ne aveva pianto la scomparsa scrivendo un messaggio sulla propria pagina quando era stato reso noto il suo nome tra quello delle vittime.

2 Responses to “Disastro Germanwings, ecco cosa ci dice la pagina facebook del copilota Andreas Lubitz”

  1. Matteo

    Volevo far presente alla redazione che i morti in totale sono stati 150 quindi il co-pilota ed altri 149, non 159 come da voi scritto…

    Rispondi
  2. Gregorio

    La pagina non esiste più. E’ già stata rimossa.

    Rispondi

Leave a Reply