Cinque motivi per amare la Germania in autunno per chi ci vive

L’autunno non è una stagione particolarmente amata da tutti. Come dar loro tutti i torti. Le temperature si riducono cosi come le giornate. Si dice addio alle lunghe nuotate al mare, alla tintarella e alle spiaggiate con gli amici mentre tra un canto e l’altro il chiar di luna lascia spazio a un nuovo giorno e al primo raggio di sole.

Contrariamente a quanto si pensa, alcune persone amano l’autunno, i suoi colori e i suoi sapori. E’ quanto afferma TheLocal.de che stila una lista di cinque motivi per amare la Germania in autunno per chi ci vive (forse per gli italiani in Germania non sono “grandi” ragioni, ma per i tedeschi e altri expat sì)

5. Comprare un gelato dopo ogni pasto non è più un obbligo.

La sensazione è nota a chiunque abiti in Germania, Quando c’è il sole, i tedeschi, appena finito di consumare pranzo, cena o tarda colazione, che sia il weekend o una giornata feriale, DEVONO mangiare il gelato. È un obbligo. Sole uguale gelato. E così ecco code inimmaginabili davanti a gelaterie a cui noi italiani, anche solo per i colori dei gelati, difficilmente ci avvicineremmo. Non sarebbe un problema se non si avessero amici o partner tedeschi. E allora ecco che la fila, e a volte anche il gelato (“lo prendo giusto per farti compagnia”), diventano abitudine anche per voi anche se mai e poi mai lo avreste fatto stando da soli.

4. E’ ufficialmente la stagione dei Lebkuchen, i tipici prodotti speziati tedeschi

Quale altro prodotto dolciario è in grado di soddisfare il proprio palato oltre al gelato? Ma il Lebkuchen! Teneri dolci natalizi, a base di cannella, capaci di riscaldarvi, coccolarvi e farvi dimenticare, anche solo per un attimo la caduta in picchiata, delle temperature.
Se si pensa ai dolci della tradizione natalizia tedesca, impossibile non citare lo Zimtsterne, stelline aromatizzate alla cannella, e lo Stollen, versione tedesca del nostro panettone per intenderci. Con questa grande varietà di prodotti dolciari, dal gusto esplosivo, l’addio all’estate è meno triste.

lebkuchen

3. Ciao-ciao ad api e vespe!

Il 2015 in Germania è stato senza dubbio l’anno delle vespe. Un inverno breve e una primavera torrida hanno contribuito ad aumentare la loro presenza redendo poco piacevole lo spuntino all’aperto. In autunno le temperature miti riducono notevolmente, non solo il numero delle vespe, ma anche i picnic anche se niente ci impedisce di fare tappa al parco al primo raggio di sole.


2. Riaprono le scuole.

Con l’apertura delle scuole ci sono meno bambini in giro. Ciò significa meno allegria, ma anche meno urla, confusione e questo non può che rallegrare un po’ gli adulti che possono riappropriarsi finalmente dei loro spazi. I bambini sono fantastici ma ancor di più lo sono con i loro grembiuli mentre vanno a scuola. Preparatevi a godervi il vostro pasto in santa pace, chissà magari al parco, temperature permettendo.

1. Ci si può ubriacare di birra con la scusa dell’Oktoberfest anche se non si va a Monaco

In Germania l’Oktoberfest è l’evento più importante dell’autunno. Contrariamente da quanto suggerisce il nome, la festa si svolge quasi più a settembre che ad Ottobre, in particolare dal 19 settembre. Se non riuscite a fare tappa nella capitale bavarese, non fatevi prendere dal panico, feste simili all’Oktoberfest si trovano sparse, più o meno, in tutta la Germania. Quindi, se siete donne, rispolverate il vostro Dirndl, abito tradizionale tedesco; se siete uomini indossate i vostri pantaloni in pelle e iniziate a fare pratica su come tenere in equilibrio la birra. L’autunno in Germania sarà una buona occasione per esercitarsi.

Photo: Sascha Kohlmann CC By SA 2.0

11987008_1039375546107494_7284221987294326727_n

Juli Piscedda

Giornalista e speaker radiofonica con la passione per la musica, la fotografia e le riprese, l'arte, i viaggi e lo sport. Dopo aver trascorso diversi anni in Germania, ho deciso di trasferirmi a Londra dove risiedo dal 2013. Mi occupo in particolare di musica, eventi, intrattenimento, politica e attualità.

One Response to “Cinque motivi per amare la Germania in autunno per chi ci vive”

  1. striped cat

    benedette siano le api e le vespe…che in pianura padana sono quasi estinte…

    consiglio a tutti di comprare in primavera e in autunno, quando i fiori di acacie, tigli e castagni non sono gia´/ancora presenti, alcune piantine da pochi centesimi al supermercato per consentire a brombi, api e qualche vespa di approvvigionarsi di polline.

    quanto alla colazione all´aperto, basta mettere in un piattino un po´lontano mezzo cucchiaino di marmellata o di indossare uno di quei braccialettini in gomma, stile orologio swatch che respingono gli insetti e sono pure colorati, durano 15gg

    per chi ha simpatia per questi favolosi insetti consiglio la lettura di
    “the bees” (fantascienza) e il film “more than honey” (documentario)

    Rispondi

Leave a Reply