Erste Sahne, il paradiso del gelato artigianale e della pasticceria a Berlino, viene da Roma

esrte 4

Sapori autentici, puri, che si sprigionano in bocca. Dai gelati ai semifreddi, dalle torte ai caffè, tutto è rigorosamente naturale e gluten-free. Da Erste Sahne a Kienitzerstraße 116 nel quartiere berlinese di Neukölln, la qualità e il gusto sono le parole d’ordine. In Italia Domenico Richichi faceva il tecnico per la Rai, Sara Tricoli la professoressa di archeologia del Vicino Oriente. Nel 2011 hanno deciso di trasferirsi a Berlino e aprire il loro locale. Per quasi un anno hanno studiato e imparato a fare il gelato in laboratorio a Santa Maria della Mole, vicino Roma. Trasferitisi definitivamente nella capitale tedesca, nel 2012 hanno aperto Erste Sahne, una delle prime gelaterie artigianali di Berlino. Da allora Domenico e Sara lavorano per far conoscere la tradizione italiana del gelato e della pasticceria.

Il vero gelato artigianale. «Sara ha vissuto un mese a Berlino nel 2010, mentre io mi trovavo ancora a Roma. Quando è tornata abbiamo deciso di cambiare vita e venire in Germania per aprire una gelateria. Non avevamo mai fatto il gelato prima e trovare un buon corso di formazione è stato difficile. Alla fine abbiamo incontrato Gaetano Guzzi, un gelatiere di Santa Maria della Mole, vicino Roma, venuto purtroppo a mancare. Grazie a lui abbiamo imparato l’arte del vero gelato artigianale, quello fatto con i migliori ingredienti, dosati con sapienza e cura. Abbiamo portato quest’arte con noi a Berlino e nel 2012 abbiamo finalmente iniziato a proporre ai berlinesi il nostro gelato, ma anche semifreddi e dolci della tradizione italiana. Abbiamo scelto di usare solo frutta e latte biologici. Gli ingredienti freschi li acquistiamo da un distributore di fiducia berlinese, mentre nocciole, pistacchi, mandorle, olio e le farine per i dolci sono italiani. Dall’Italia ci facciamo arrivare solo prodotti di alta qualità: le nocciole vengono dalle Langhe, le noci sono di Sorrento, il pistacchio viene dalla Sicilia, l’olio è calabrese e lo usiamo per fare i dolci e per i nostri gelati vegani, in sostituzione al latte».

erste5

Ricerca, passione, condivisione. «Tutto è fatto con cura e passione per regalare al palato solo i sapori migliori. Siamo noi i primi a testare i nostri prodotti prima di offrirli ai clienti. Quando creiamo un nuovo gusto cerchiamo di rispettare i sapori di ogni ingrediente e di creare combinazioni interessanti come il gelato gusto rosa e zenzero. Per avere un buon prodotto bisogna puntare sulla qualità degli ingredienti, ma anche sulla sperimentazione. Che sia il gelato o un dolce, faccio sempre prima una prova per trovare la giusta combinazione di farine, latte e altri ingredienti. Quello che voglio è che i nostri dolci siano buoni e che i clienti escano soddisfatti. Per questo motivo Sara ed io amiamo raccontare la storia che sta dietro ogni nostra creazione: spieghiamo quali sono gli ingredienti che utilizziamo, raccontiamo le ricette figlie della tradizione italiana e consigliamo ai clienti gli abbinamenti migliori. Cerchiamo poi di far scoprire prodotti meno conosciuti a Berlino e in Germania, come la granita, i semifreddi o una variante della brioche ripiena di gelato, fatto con una ricetta derivata da quella dl ciambellone versione gluten-free. Inizialmente i clienti sono restii, ma poi assaggiano e tornano a fare il bis».

erste 9

Solo prodotti naturali e nessun preparato industriale. «Tutto quello che si può ordinare da Erste Sahne è preparato da noi. La miscela del caffè l’abbiamo ottenuta mescolando diverse qualità di caffè di una torrefazione berlinese: il gusto finale è tondo, pieno, quello di un buon espresso italiano. Anche la marmellata per le crostate è fatta in casa, usando pochissimo zucchero per esaltare il gusto della frutta fresca. La decisione di non usare prodotti industriali è una scelta consapevole: sappiamo che questo ci rende il processo di lavorazione più lungo e laborioso, ma preferiamo sapere esattamente cosa proponiamo ai clienti ed essere fieri dei nostri prodotti. Inoltre evitiamo l’uso di coloranti, conservanti e grassi vegetali idrogenati. Un’altra peculiarità dei nostri prodotti è l’assenza di glutine. Abbiamo sperimentato a lungo mix di farine, anche di mandorle e nocciole, fecole e amidi per fare dei dolci ricchi di sapore e con un gusto particolare, adatti anche a chi soffre di celiachia. Al momento stiamo continuando la nostra ricerca sui dolci vegani. Inoltre non vendiamo bibite. Per l’estate prepariamo dei sorbetti o degli sgroppini mescolando il nostro gelato al limone o alla frutta con acqua o prosecco. D’inverno invece proponiamo la cioccolata calda con la panna montata fresca, anche in versione densa all’italiana».

Erste Sahne

Kienitzer Str. 116, 12049 Berlino

Orari fino al 20 novembre: giovedì e venerdì 13-19 / sabato e domenica 10-19. Chiuso da lunedì a mercoledì.

Telefono:+49 (0)30 22398185

info@otivm.de

Erste Sahne fa parte del network True Italian. I possessori della Berlino Magazine Card hanno diritto al 10% su tutto.

Photo: ©Erste Sahne

Related Posts

  • Nel XVIII secolo vi erano quattordici mercati rionali al coperto a Berlino. Ognuno veniva identificato con il numero romano. Alcuni sono stati distrutti durante la seconda guerra mondiale altri sono stati trasformati in grandi centri di commercio all'ingrosso, se non grandi magazzini, che poco ne valorizzano l'architettura. Quello di Kreuzberg, un…
  • Romoli è sbarcato a Berlino. A chi è di Roma basta questa semplice frase per risvegliare un'insieme di emozioni e abitudini culinarie che ripescano ricordi di una vita altrove, forse passata. Per chi invece si tratta di un'affermazione dall'importanza tutta da spiegare, sappia che Romoli è una delle istituzioni della caffetteria/gelateria/pasticceria…

One Response to “Erste Sahne, il paradiso del gelato artigianale e della pasticceria a Berlino, viene da Roma”

Leave a Reply