Feed Your Head, il nuovo singolo di Paul Kalkbrenner che anticipa il suo primo album con la Sony

[sharethis]

Uno dei più grandi dj tedeschi – e forse mondiali – torna alla riscossa: come annuncia il suo sito ufficiale iI nuovo album di Paul Kalkbrenner, chiamato semplicemente 7, uscirà, di certo non a caso, il 7 agosto. Sarà il primo pubblicato con la Sony dopo l’accordo dello scorso marzo (ne parlammo qui). Mentre Berlino inizia a coprirsi di manifesti che lo pubblicizzano, un paio di settimane fa è stato rilasciato il terzo dei tre singoli che dovevano anticipare il tanto atteso album. Si tratta di Feed Your Head, un pezzo (cover di una canzone dei Jefferson Airplane) molto melodico e cantato, che segna quindi un cambiamento, come anche il precedente Cloud Rider, rispetto agli ultimi album dell’artista che andavano sempre più in direzione techno. Più fedele a questo vecchio spirito è invece il terzo singolo, Mothertrucker.

La particolarità di queste canzoni è che per tutte e tre è stato realizzato un videoclip molto curato con lo stesso attore maschile, che i tre video sono stati pubblicati a distanza di circa un mese l’uno dall’altro su YouTube e che, contrariamente alle solite imposizioni della GEMA (la SIAE tedesca), sono perfettamente visibili. Il protagonista, Florian, è un adolescente forse autistico, alle prese con problemi di integrazione, solitudine, indifferenza da parte della famiglia e bullismo da parte dei suoi coetanei in una cittadina americana, mentre cerca di condividere col mondo la sua passione per la musica. Una figura che non si dimentica facilmente. Qui sotto proponiamo il più recente dei tre video, Feed Your Head. In coda, rimanendo su YouTube, sarà possibile vedere ed ascoltare anche Motherfucker Cloud Rider.

L’album è acquistabile su iTunes seguendo questo link.

Related Posts

  • Per i festeggiamenti dei 25 anni dalla caduta del Muro ha entusiasmato con la sua musica centinaia di migliaia di persone presenti alla Porta di Brandeburgo. Grazie a un impianto favoloso e le note delle sue tracce più conosciute come la bellissima Sky and Sand ha creato una performance indimenticabile.…
  • Non ha bisogno di un'entrata scenografica o di un altro dj in apertura che scaldi il pubblico Paul Kalkbrenner. A lui basta salire sul palco con nonchalance mentre si fuma una sigaretta, come se il dj set stesse per farlo in camera sua, per mandare in delirio le 4.000 persone…
  • Paul Kalkbrenner torna a fare concerti. Dopo la performance gratuita davanti alla Porta di Brandeburgo lo scorso 9 novembre, per festeggiare il 25° anniversario della caduta del Muro, quando è arrivato in una gabbia trasportata da una gru sorvolando l'attonito pubblico, il dj di Lipsia tornerà ad esibirsi nella capitale tedesca (dove…
  • Nonostante il freddo, il primo di stagione, il 9 novembre 2014 è stata una giornata splendida nella capitale tedesca. Le celebrazioni per i 25 anni della caduta del muro di Berlino si sono rivelate una grande e spettacolare festa a cui hanno partecipato migliaia di persone da tutto il mondo.…
  • Paul Kalkbrenner ha annunciato le date del suo tour intitolato stavolta Back To The Future. Si inizia il 7 aprile 2017 a Berlino e si conclude il 16 luglio a Friburgo. Nel mezzo ben due date italiane: il 6 maggio al Mif Festival di Rimini e il 9 luglio al…

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

Leave a Reply