Follia Berghain, biglietti per il party di Capodanno a 799 euro

799 euro per due biglietti di ingresso al party di Capodanno del Berghain: è l’assurda offerta comparsa sul portale di vendite eBay.

Il party di San Silvestro del celebre club berlinese (di cui abbiamo scritto qui), che comincia dopo la mezzanotte del 31 e finisce il 3 gennaio, avrà una line-up molto ricca e consentirà ai suoi ospiti di ballare su quattro diversi dance floor, certo, ma nessuno tra gli organizzatori aveva mai lontanamente immaginato una cifra così spropositata. Il costo ufficiale dei biglietti, andati presto esauriti, era infatti di 35 euro. Qualcuno però ha pensato bene di acquistarli e rimetterli in vendita su eBay, nonostante il sito del Berghain ne faccia esplicito divieto e abbia già, in passato, respinto persone con biglietti apparsi in aste sul web.

L’offerta

Il venditore, che si chiama dr.med.nick_riviera (come il dottore ciarlatano dei Simpson) ed è su eBay dal 2003, ha ovviato a questo inconveniente postando una foto dei due biglietti in cui non appare il numero di serie. Ha poi commentato così la sua “allettante” offerta: «Approfittane, se non lo fai tu lo farà qualcun altro al posto tuo. Avrai la possibilità di assicurarti in un colpo solo due biglietti per l’esclusivo party di San Silvestro del Berghain. I ticket erano disponibili solo per poco tempo, solo presso il Berghain e sono andati subito sold out». E qui una balla in libertà, visto che i biglietti, di per sé, non garantiscono l’accesso al tempio berlinese della techno. Chiunque, come si afferma esplicitamente sul sito del club, deve sottoporsi alla severa selezione di ingresso.

ebay

L’occasione

Un altro utente nastynas_23, promette soluzioni contro «gli sguardi giudicatori dei bouncer» offrendo un biglietto per il Silvesterparty alla “modica” cifra di 250 euro. Anche qui numero di serie coperto per evitare grane all’ingresso all’eventuale acquirente. Su eBay, peraltro, si può leggere come nastynas_23 abbia già venduto tre biglietti e ne abbia altri due a disposizione. È la febbre di Capodanno, bellezza. Che – speriamo – non salga al punto tale da spingere qualcuno a spendere 400 euro per un biglietto che (forse) consente l’ingresso a quello che in fondo resta pur sempre un party.

Foto di copertina © Beatrice Meo

Banner Scuola Schule

Leave a Reply