Germania, 12enne vicino all’Isis tenta attacco al mercatino di Natale: fermato

Un 12enne avrebbe provato a organizzare un attentato al mercatino di Natale di Ludwigshafen, in Rheinland-Pfalz.

Lo riportano, tra gli altri, Huffington Post e Focus su indicazioni del dipartimento di sicurezza tedesco. Il ragazzo tedesco-iracheno, nato nel 2004, avrebbe piazzato uno zaino con una bomba a chiodi  in un cespuglio del frequentato mercatino di Natale locale, ma non sarebbe poi riuscito a innescarla. La procura di Karlsruhe e di Frankenthal indagano sul 12enne e gli inquirenti parlano di «giovane fortemente radicalizzato» che sarebbe stato «istigato o istruito» da un membro dell’Isis non meglio identificato.

I fatti

Secondo le prime informazioni delle autorità, il ragazzo avrebbe deposto lo zaino nel cespuglio lo scorso 5 dicembre. Al suo interno c’era un barattolo di vetro pieno di esplosivo e chiodi preparato con una miccia. È stato un passante, insospettitosi alla vista dello zaino, a chiamare la polizia, che ha fatto brillare il barattolo. Vista la giovane età dell’attentatore, è probabile che il procedimento legale venga archiviato. Dopo il fermo il ragazzo, che già a 10 anni aveva detto di volersi unire all’Isis in Siria, è stato portato in un centro per minori. La polizia del Rheinland-Pfalz, ha fatto sapere il ministro degli Interni del Land, aumenterà la sua presenza negli amati mercatini di Natale, mentre la politica tedesca si interroga preoccupata su un fondamentalismo che con la sua virulenza non risparmia nemmeno i giovanissimi.

Foto di copertina © Ben Pakalski

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • 57
    A tre settimane dal suicidio del siriano Jaber Albakr nel carcere di Lipsia, la polizia criminale di Berlino ha arrestato un 27enne tunisino sospettato di avere legami con l'Isis. Secondo la procura di Stato il sospetto terrorista, Ashraf al-T, stava preparando un attentato nella capitale che avrebbe dovuto realizzarsi lunedì prossimo. Ashraf…
    Tags: è, in, per, attentato, si, non, sua, enne, gli, avrebbe
  • 53
    Le autorità tedesche hanno deciso di rafforzare le misure di sicurezza per i festeggiamenti di San Silvestro a Berlino e Colonia. Dopo l'attacco a Breitscheidplatz, Berlino ha deciso di non annullare i tradizionali festeggiamenti di San Silvestro a Brandenburger Tor. La città vuole andare avanti, tornare alla normalità e non arrendersi alla logica del…
    Tags: in, sicurezza, dopo, scorso, non, i, si, polizia, già, per
  • 52
    AGGIORNAMENTO 26 DICEMBRE 2016: I due fratelli sono stati rilasciati dalle autorità tedesche per insufficienza di prove. La Germania si sveglia con la notizia della preparazione di un nuovo attentato pronto a colpirla. Alle 00:45 di stanotte sono stati infatti arrestati a Duisburg due fratelli kosovari di 28 e 31 anni.…
    Tags: si, centro, germania, autorità, attentato, mercatino, non, natale, informazioni, tedesca
  • 47
    Il camion Scania con cui è stato compiuto l’attentato di Berlino la sera del 19 dicembre scorso potrebbe diventare un pezzo da museo. Tra parenti delle vittime che ancora piangono i propri cari e l’inchiesta in corso su dinamiche e complicità nell'attentato, si fa strada la possibilità che il tir nero - o almeno un…
    Tags: è, in, germania, per, non, i, delle, suo, nel, si
  • 46
    L'attentatore di Ansbach, che domenica sera si è fatto esplodere nei pressi di un festival musicale causando 15 feriti e uccidendo se stesso, avrebbe annunciato l'attentato e giurato fedeltà all'Isis in un video diffuso da Amaq, l'agenzia di stampa dello Stato Islamico. Come riportato da Bayerische Rundfunk, la procura federale di Karlsruhe ha…
    Tags: in, suo, è, nel, si, i, per, all'isis, polizia, delle

Leave a Reply