Germania, a Monaco la prima scuola sadomaso. I prezzi e i corsi dei primi workshop

Essere sculacciati dalla propria insegnante è sicuramente una di quelle immagini che associamo a metodi di insegnamento arcaici e che farebbero accapponare la pelle a qualsiasi pedagogo. Lattice, manette e frustini saranno invece all’ordine del giorno nella scuola di Sadomaso che ha aperto a Monaco di Baviera, la prima in Germania. Vi si terranno workshop di vari livelli. Si partirà con lezioni per principianti, tenute dall’esperta Lady Angelina. Ad organizzare il corso e l’agenzia Dominos, che si fa garante dell’assoluta legalità e professionalità dell’iniziativa. Il corso avrà un costo di 160 €, si comincerà con le nozioni base, dal metodo per infliggere dolore (nei limiti del gioco), l’accordo sulla parola di sicurezza (in caso il dolore sia troppo) fino ad arrivare all’utilizzo di maschere, frustini e corde.

Strumenti sadomaso @ it.wikipedia.org
Strumenti sadomaso © it.wikipedia.org

I clienti. C’è da chiedersi chi siano i visitatori e frequentatori di tali corsi, e la risposta a tale quesito sicuramente lascia basiti. Andi, camionista di 47 anni che chiarisce la propria idea sul sadomaso e sul matrimonio “Se torno a casa con le natiche blu non posso di certo nasconderlo a mia moglie. Lei se ne è fatta una ragione ma ha anche chiarito di non voler attuare tali pratiche nella nostra intimità”. Martin, 55 anni, manager che a differenza di ciò che gli impone il proprio ruolo professionale preferisce essere dominato, vede il sadomaso come una valvola di sfogo e frequenta il corso per imparare il più possibile così da poter istruire sua moglie. Per molti degli altri studenti il piacere risiede nel sentirsi totalmente indifesi, in balia di qualcuno che armato di frustini e attrezzatura a metà tra gli strumenti di tortura e i sex toys possa disporre liberamente di loro.

Polemiche? No successo. L’idea sembra piacere molto agli abitanti della città bavarese ed i corsi risultano quasi al completo. Se siete in cerca di emozioni forti, esperienze nuove e magari avete nostalgia del battipanni della mamma che si abbatte sul vostro fondoschiena non esitate e visitate il sito ufficiale di Dominastudio.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • 10000
    L’orario dell'appuntamento è fissato alle 23.30 davanti all’Insomnia, uno dei nightclub più popolari di Berlino. Marco e Ludovico sono già lì, Gerhard invece deve ancora arrivare. Non si può entrare prima, c’è il suo nome in lista, è grazie a lui che stasera si darà un’occhiata ad una di quelle feste di…
  • 10000
    Arriva a Berlino “Venus”, la fiera del sesso e dell’erotismo. Dal 15 al 18 Ottobre, presso la Berlin Messe torna per il diciannovesimo anno consecutivo l’immancabile appuntamento dedicato alla sessualità, ai sex toys e alla cinematografia hard. Se pensate sia un semplice ritrovo per “maschi in calore” allora vi sbagliate…
  • 10000
    di Vincenzo Nicastro In Germania la prostituzione maschile e femminile è legale. C'è un diverso rapporto con il sesso e con il corpo in generale e così ormai è normale pensare a Berlino anche come una delle destinazioni turistiche più interessanti per chi ha in mente una vacanza scandita anche da…
  • 10000
    State pianificando un viaggio a Berlino o vivete a Berlino e volete già procurarvi i biglietti per alcune delle sue manifestazioni? Certo, c'è molto altro a Berlino nel 2015, ma molti eventi (come i Berlin Music Days) devono ancora annunciare le date o essere confermati. Ecco quindi la lista dei…
  • 10000
    "È arrivato il tuo momento: sei una signorina ormai!". Più o meno queste furono le delicate parole che mia madre utilizzò per introdurmi ad un mondo che di delicato non ha nulla: i centri estetici. Tranquille, vi risparmierò i dettagli, tuttavia non mi asterrò dall'esporre il mio personalissimo punto di…

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply