Germania, allo zoo di Rostock nasce serpente topo a due teste

È stato reso visibile al pubblico solo lo scorso mercoledì scorso, anche se la sua nascita risale al giugno 2015 il serpente topo a due teste nato allo zoo di Rostock, nord della Germania. Il rettile è lungo 65 centimetri e lungo 45 grammi. L’episodio sta attirando centinaia di visitatori e l’attenzione dei media nazionali. Secondo quanto affermato dalla curatrice della struttura Antjie Zimmermann: «La nascita di un esemplare del genere rappresenta una rarità biologica, non unica, ma quasi. Succede quando l’uovo fertilizzato in cui sarebbero dovute nascere due gemelli si divide solo a metà. Solo la testa è doppia, il resto degli organi sono unici. La caccia al cibo avviene con entrambe le teste, ma mangia solo con una. L’animale potrà vivere fino all’età adulta».

L'articolo del quotidiano Die Welt
L’articolo del quotidiano Die Welt

Il nome tecnico del serpente top, a cui manca ancora un nome proprio, è Orthriophis taeniurus ridleyi . Chiunque sia curioso di andare ad osservare un tale esemplare potrà recarsi allo zoo di Rostock, ex città dell’est Germania affacciata sul mare del Nord, a due ore e mezzo da Berlino. È aperto ogni giorno dalle 9 del mattino fino alle 17.00 (da maggio ad agosto fino alle 18, in inverno – da novembre a febbraio, fino alle 16.00).

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Related Posts

  • Un'autostrada ciclabile di 9 km che viaggi sotto il percorso della linea metropolitana U1, l'unica a viaggiare per lunghi tratti in superficie, e che colleghi la fermata di Zoologischer Garten a quella di Warschauerstrasse. La sua realizzazione non solo permetterebbe di allargare lo spazio pedonale sui marciapiedi di Skalitzer Strasse e…
  • Zoologischer Garten, la prima stazione importante in cui si imbatte il viaggiatore che arriva in città da ovest, percorrendo la linea della Stadtbahn. E’ stata aperta il 7 febbraio 1882 come stazione ferroviaria per treni a medio-lunga percorrenza e nel 1902 è stata collegata alla rete di trasporto cittadino integrandola…
  • Tierpark, "lo zoo dell'est" somiglia molto poco ad uno zoo. È enorme, il più grande d'Europa, ben 160 ettari e fu inaugurato nel 1955 per sopperire alla mancanza di uno zoo nella DDR. Lo storico Zoo di Berlino, quello vicino all'omonima stazione resa celebre da Christiane F. con il muro…
  • Testo a cura di Francesco Somigli – Informazioni architettoniche e foto a cura di Elena Vellani Il centro della parte occidentale di Berlino è sempre stato individuato in un’ampia piazza segnata da un lato dalla fine del parco del Tiergarten e dall’altro dal Kurfürstendamm, l’elegante viale voluto dagli imperatori prussiani…
  • Da "Wir Kinder vom Bahnhof Zoo" a "Wir Rinder von Bahnhof Zoo". Il gioco di parole è di una sola lettera (dalla K di Kinder alla R di Rinder), la traduzione invece dice molto di più, si passa infatti da Noi, il ragazzi dello Zoo di Berlino (titolo dell'omonimo romanzo…

Leave a Reply