Germania, il calciatore Ciro Immobile taglia il giardino di domenica e il vicino chiama la polizia

In Germania la domenica i negozi sono chiusi e, a livello condominiale, è vietato qualsiasi lavoro che, per rumore, possa infastidire i vicini. Non lo sapeva, o comunque non pensava che il divieto fosse così categorico, il centravanti della nazionale italiana Ciro Immobile che una domenica di metà agosto si è visto arrivare la polizia nella sua casa di Unna perché il rumore del suo tosaerba era insopportabile per il vicino. Dopo un veloce scambio di battute gli agenti se ne sono andati senza nessuna conseguenza. Non è chiaro invece se prima il vicino aveva provato a chiedere di smettere direttamente ad Immobile.

La vicenda è stata raccontata alla Bild dalla moglie di Immobile, Jessica Melena.”Immobile deve imparare ancora la Germania” ha titolato il quotidiano tedesco, riferendosi sia all’incapacità del giocatore (arrivato a giugno al Borussia Dortmund dal Torino per 20 milioni di euro) sia di parlare tedesco (“Non capisco cosa dica il mister Jürgen Klopp”) che, per l’appunto, la Germania e il suo sistema.  Per ora il suo impatto nella nuova squadra è stato modesto. Un goal in Champions e uno in campionato quattro giorni fa.

AGGIORNAMENTO: Come dichiarato da Ciro Immobile sul proprio sito personale, la vicenda non è andata così: “La famiglia Immobile è rimasta pertanto infastidita dal titolo dell’articolo di qualche organo di informazione italiana riguardo una presunta visita della Polizia a casa di Ciro a causa di rumori molesti causati dal tosaerba. I fatti risalenti al 20 agosto, si erano svolti in tutt’altra maniera: Ciro e la sua famiglia sono stati gentilmente avvisati dai vicini che in Germania è vietato far rumori di qualsiasi tipo la domenica, avvertendoli che in caso contrario è possibile che si presenti addirittura la polizia locale”

Leggi anche L’avventura rocambolesca di un italiano (e di un cellulare) sui mezzi di trasposto a Berlino 

Foto di copertina: Ciro Immobile, Borussia Dortmund, 2014. © Dirk Vorderstraße CC BY 3.0

Related Posts

  • Siete in procinto di passare una vacanza a Berlino? Vi ci state per trasferire? Già ci vivete, ma ancora non avete chiaro cosa è bene e cosa non è bene fare? Ecco la lista delle 10 cose da non fare a Berlino 10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile,…
  • In un momento in cui la tensione in Germania contro il pericolo di attentati terroristici è altissima, diventa anche rilevante il modo in cui viene gestito il terrore nel Paese. Lo scopo è non innescare meccanismi di terrore che sarebbero esattamente la sconfitta rispetto ad ogni strategia terroristica.  Emblematico è il…
  • La Germania? Forse - se paragonato alle eccellenze italiane -  non è il paese più bello ed accogliente del mondo, ma la prospettiva di una buona vita (lavoro, sicurezza economica, stato sociale, investimento nel futuro) è senza dubbio più probabile. Sia che ci si voglia trasferire in Germania, che si voglia…
  • A seguito delle esplosioni verificatesi ieri sera a Dortmund, nei pressi del bus della squadra del Borussia, le forze dell'ordine hanno arrestato un sospetto islamista. Le tre esplosioni verificatesi nella serata di ieri, martedì 11 aprile, a Dortmund, potrebbero rappresentare un attacco di matrice islamista. Sul luogo delle esplosioni gli inquirenti…
  • 10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile, o quasi, ma se ve la portate dietro cercate di imparare in fretta che all’interno dei quartieri il limite è 30km orari, sulle strade un po’ più ad alta percorrenza è 50, che non si può sbagliare coda al semaforo e se…

Leave a Reply