Germania, disastro maltempo in Baviera. Almeno 5 morti

Le squadre di salvataggio hanno trovato ieri il corpo senza vita di un uomo di 75 anni tra i detriti e il fango lasciati dall’inondazione che ha prostrato Simbach, Baviera meridionale. Sale così a cinque il numero delle vittime causate dalla tremenda ondata di maltempo che mercoledì ha colpito la Germania, in particolar modo la Baviera meridionale. Le cinque vittime vanno ad aggiungersi alle due di lunedì in Baden Württemberg, altro Land fortemente colpito dalle alluvioni. Un numero che purtroppo, avvertono le autorità, potrebbe ancora salire, dal momento che tre persone in Baviera risultano disperse. Le incessanti piogge degli ultimi giorni, in particolare dello scorso mercoledì notte, hanno messo in ginocchio la regione, causando vittime e danni enormi ad abitazioni e infrastrutture. Le amministrazioni locali hanno dichiarato lo stato di calamità naturale.

Le vittime dell’alluvione. Le prime tre vittime del maltempo in Baviera sono state trovate ieri mattina al piano terra di un’abitazione allagata di Simbach. Per recuperare i corpi si è reso necessario l’intervento dei sommozzatori, mentre nel resto della città sono state messe in azione delle pompe per cominciare a prosciugare le zone allagate. L’inondazione ha spazzato via alberi, rocce, auto, cassonetti dell’immondizia. E ricoperto la cittadina di una enorme coltre di fango. Molti negozi e uffici sono stati devastati. E le persone, come ha confermato un portavoce della polizia bavarese, sono state costrette in molti casi a mettersi in salvo sui tetti delle loro case. La quarta vittima è una donna, trovata morta in una strada vicino Julbach, piccolo centro non lontano da Simbach.

Danni enormi. Mercoledì nella città di Triftern circa 50 bambini e 25 adulti erano stati sorpresi dall’inondazione, che li aveva bloccati nella scuola dove si trovavano. Intanto gli amministratori locali hanno dichiarato lo stato di calamità naturale: circa 9.000 abitazioni sono senza energia elettrica, molte case sono ormai inabitabili e si parla di danni per decine di milioni di euro. Il Deutscher Wetterdienst (il servizio metereologico tedesco) avvisa intanto che pesanti precipitazioni potrebbero continuare a interessare la Germania meridionale e orientale nelle prossime ore, ma il livello di allerta è sicuramente più basso rispetto a mercoledì.

Scuola di Tedesco Banner Sara

Foto di copertina © volksfreund.de

Related Posts

  • Ci siamo, la neve è già arrivata in Germania. Ieri, 13 Ottobre, nella zona dell'alta Franconia (Baviera), nella foresta della Turingia e sulle montagne occidentali della Sassonia c'è stata la prima precipitazione nevosa di questo autunno tedesco. "È un caso fuori dal comune che così presto, peraltro in zone non di…
  • Berlino al gelo. Sprazzi di sole, ma le temperature sono tali che è già scesa, e forse scenderà ancora, un po' di neve durante la settimana. La Berlino che inganna: a guardarlo dalla finestra il cielo di Berlino in questi giorni regala momenti di sole e luminosità. Quando si esce…
  • Cosa hanno in comune queste dodici celebrità? Sono tutte nate in Germania, anche se non lo si direbbe. Attori, scrittori, cantanti, pittori, uomini politici, imprenditori e pornostar: la lista delle personalità nate sul suolo tedesco e poi espatriate per fare successo altrove, è davvero lunga. In passato abbiamo parlato delle 10 band…
  • Ancora una volta, il meteo di Berlino non si smentisce. Dopo una domenica di pieno sole, in cui si è raggiunta una massima di ben 30 gradi che ha fatto riempire di bagnanti le spiagge e i prati intorno ai laghi cittadini, torna di nuovo il maltempo. Come riporta la…
  • Continua il clima di terrore in Germania. Domenica sera, 24 luglio, alle ore 22 circa, ad Ansbach, comune della Baviera a 40 km da Norimberga, una forte esplosione ha causato il ferimento di dodici persone, di cui tre in maniera grave, e la morte dell'uomo che aveva piazzato l'ordigno. Secondo le prime indagini…

Leave a Reply