Germania, la poliziotta-personal trainer fa impazzire i tedeschi sul web

copertina

Il suo profilo Instagram ha oltre 95.000 follower. Ha una pagina Facebook e un canale YouTube seguitissimi. Alcuni fan le scrivono «sono innamorato di te» o «ti prego, arrestami». Sì, perché Adrienne Koleszár, 31enne tedesca, di lavoro fa la poliziotta a Dresda. La sua non è una mansione semplice: si occupa infatti soprattutto di violenze domestiche e disordini pubblici e – scrive sulla sua pagina – spesso è costretta a gestire «cose che nessuno vorrebbe vedere». Ma nel tempo libero è anche un’atleta e una personal trainer e sta spopolando sul web con le foto dei suoi allenamenti e del suo corpo perfettamente scolpito. I suoi superiori non si lamentano, anzi pare apprezzino il suo successo mediatico, purché le foto non superino la soglia della decenza (il topless è off-limits, ad esempio).

10565230_1119864571365138_8675915977466022658_n
Adrienne in uniforme nella Theaterplatz di Dresda

Una forma fisica perfetta. Adrienne,1 metro e 73 centimetri per 64 kg, è da molti anni un’appassionata di fitness e ama scolpire il suo corpo in palestra, dove si allena 5 volte a settimana. In passato ha anche partecipato ai mondiali di bodybuilding e restano a testimoniarlo le foto postate meno recentemente, in cui appare decisamente più muscolosa. Adesso, quando si spoglia della divisa, preferisce scindersi tra attrezzi, corpo libero e corsa e mantenere così un fisico più esile. Ma, come avverte lei stessa, il segreto della sua forma perfetta è soprattutto in un’alimentazione equilibrata: «quando ero più giovane mi allenavo come una pazza, facevo continuamente addominali. Era una strategia sbagliata. Il trucco? il 70% sta nell’alimentazione, il restante 30% nell’allenamento».

943947_1098263643525231_7847462793784660011_n

13015304_1140751915943070_6960356377627856589_n

13124514_1155654261119502_7021173793106906212_n

13091985_1149690015049260_4176026275647679800_n

Un’attenzione all’alimentazione quasi ossessiva. Dai suoi profili Adrienne offre frequentemente consigli per un pasto sano e nutriente e si fotografa volentieri in cucina, mentre prepara qualcosa o sta per pranzare. Ma, viste le premesse, non c’è da aspettarsi manicaretti: uno dei suoi piatti preferiti è il porridge di proteine, a base di albume e fiocchi d’avena. In un paio di scatti in vacanza si fa ritrarre mentre gusta un gelato davanti al Pantheon, a Roma, o sta per addentare una ciambella in stile commissario Winchester davanti alla Porta di Brandeburgo a Berlino. Ma devono essere delle eccezioni molto rare, da espiare con lunghe sessioni di palestra. E un commento alla foto berlinese è rivelatore di un rapporto col cibo che non deve essere semplicissimo: «Il cibo mi rende felice. Il cibo mi rende triste. Ruota tutto intorno al cibo».

12108181_1038994236118839_8301467573471209949_n

1174606_1134569956561266_6152195664619310606_n
Adrienne in vacanza a Roma si concede un gelato
10435839_1115869728431289_5487500869752938834_n
Adrienne davanti alla Porta di Brandeburgo. Ma le ciambelle le mangerà davvero?

«Voglio incoraggiare le donne a stare sane e in forma». Tra dichiarazioni d’amore e follower che si farebbero beccare volentieri dall’autovelox pur di farsi fermare da lei, Adrienne, che è fidanzata da anni con un nuotatore professionista 28enne, riceve indubbiamente molte attenzioni maschili sui suoi profili. Ma il suo obiettivo di riferimento, spiega, non sono affatto gli uomini: «con le mie foto mi rivolgo soprattutto alle donne, voglio spronarle a mantenersi sane e in forma. É tutta una questione di forza di volontà».

12321605_1066201400064789_8361163087772712010_n 12705374_1100983109919951_868335163296176213_n  12717971_1097752583576337_7136258493025255321_n 12821508_1110070402344555_6820119114387691452_n   13102845_1154186094599652_3381170810738062432_n

HEADER-SCUOLA-DI-TEDESCO

Tutte le foto sono © Adrienne Koleszár – Facebook

Related Posts

  • Siete in procinto di passare una vacanza a Berlino? Vi ci state per trasferire? Già ci vivete, ma ancora non avete chiaro cosa è bene e cosa non è bene fare? Ecco la lista delle 10 cose da non fare a Berlino 10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile,…
  • Abbiamo chiesto a redattori e collaboratori di Berlino Cacio e Pepe Magazine le ragioni per cui si potrebbe pensare di lasciare Berlino (e l’estero in generale) per ritornare in Italia. Tutti vivono o hanno vissuto in Germania o a Londra: sono studenti e giovani lavorati, che alla domanda “per quale…
  • Solo pochi mesi fa WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa ed utilizzata, ci avvisava con un messaggio dell’introduzione di un nuovo sistema di sicurezza de dati personali, la crittografia end to end, grazie alla quale solo il mittente e il destinatario sono in grado di leggere il contenuto dei messaggi.…
  • di Beatrice Falleni Sono una ragazza di 21 anni. Sono nata a Roma e lì ho compiuto il mio percorso di studi fino al conseguimento della maturità classica. Poi, a 19 anni appena compiuti e a poche settimane dalla fine degli esami, ho lasciato l’Italia e mi sono trasferita a Berlino.…
  • La Germania? Forse - se paragonato alle eccellenze italiane -  non è il paese più bello ed accogliente del mondo, ma la prospettiva di una buona vita (lavoro, sicurezza economica, stato sociale, investimento nel futuro) è senza dubbio più probabile. Sia che ci si voglia trasferire in Germania, che si voglia…

Leave a Reply