Germania, poliziotti scambiati per spogliarellisti a un party di sole donne

Sabato scorso un gruppo di circa dieci donne stava festeggiando il cinquantesimo compleanno di un’amica a Bendorf, nella Renania-Palatinato. Atmosfera allegra, qualche bicchiere in più e musica ad alto volume. I vicini, stufi del baccano, chiamano la polizia. Due agenti bussano alla porta del rumoroso party. E, a quel punto, l’incredibile equivoco, riportato dalla stessa polizia di Bendorf lunedì mattina: le donne scambiano i due poliziotti per spogliarellisti, nonostante i reiterati tentativi da parte dei due funzionari di chiarire la situazione.

Full Monty in salsa tedesca. I due agenti – uno sui 25, l’altro intorno ai 50 anni – ripetono più volte di essere dei veri poliziotti, ma non c’è verso di convincere le entusiaste signore: i rimproveri per il baccano e gli inviti a riportare l’ordine sono scambiati per le battute di rito di un ruolo ben recitato. E così i due vengono abbracciati e fotografati come se si trattasse della sorpresa hot escogitata da una delle invitate per onorare il mezzo secolo della festeggiata. La prova madre dell’ipotesi stripper a domicilio, nello scenario da Full Monty di periferia tedesca immaginato dalle signore, arriva quando i due agenti – per motivi strettamente di servizio, si intende – chiedono alla festeggiata, la proprietaria di casa, un numero di telefono da inserire nel modulo dell’intervento: e giù risate, e altri schiamazzi. Solo quando l’allegra combriccola nota la volante parcheggiata davanti all’abitazione si rende conto del penoso equivoco. E allora la musica viene davvero abbassata e il party si avvia naturalmente al suo termine.

banner3okok (1)

Foto di copertina © YouTube

Leave a Reply