Germania, Sparkasse a rischio il fallimento. Sistema bancario sotto accusa.

Le casse di risparmio tedesche sono sempre state considerate sicure e assolutamente affidabili, una vera e propria ancora di sicurezza della Repubblica, stando a quanto affermato da Georg Fahrenschon, presidente dell’Associazione delle Casse di Risparmio Tedesche (Deutscher Sparkassen- und Giroverband), ma sembra che ultimamente stia crollando anche questa certezza.

Le Sparkasse è un istituto tra i più popolari e utilizzati in Germania e, stando ad un rapporto strettamente riservato dato dalla vigilanza bancaria, sta attraversando un periodo di instabilità molto grave, che potrebbe portare anche a un crollo imminente del settore bancario tedesco.

Come riporta Focus, il salvataggio della HSH Nordbank, che prosegue ormai da mesi, potrebbe terminare in un disastro non solo per le istituzioni finanziarie ma anche per le attività e i risparmi dei clienti. La Sparkasse è stata da sempre considerata affidabile e inaffondabile, ma l’analisi della vigilanza bancaria riportata nel rapporto pubblicato da Wirtschaftswoche sembra mostrare una realtà ben differente dalle aspettative.Nessun altro istituto finanziario è più in pericolo e in bilico da anni della Sparkasse. Un loro crollo vista la massima fiducia risposta da parte dei tedeschi.

Le conseguenze. L’analisi delle autorità di vigilanza hanno rivelato che, in caso di problemi nella gestione del salvataggio di HSH, sono previste implicazioni immediate per le Sparkassen, sia per i risparmi delle organizzazioni tedesche sia per i loro clienti nonostante a garanzia di tutto, almeno per i piccoli risparmiatori, vi è il Deposit Guarantee Scheme (DGS) pronto a coprire i conti correnti con meno di 100mila euro a richieste entro i 20 giorni da un eventuale fallimento dell’istituto bancario.

Gli altri a rischiare. Gli istituti più in pericolo, oltre alle Sparkassen in Schleswig – Holstein, coinvolte con il 5% nelle azioni di HSH, sono soprattutto le casse di risparmio della Germania orientale e meridionale. Le autorità di vigilanza, inoltre, si aspettano conseguenze molto gravi per tutto il circuito della Sparkasse, una condizione di pericolo che non possono permettersi e che potrebbe implicare delle conseguenze negative anche per il rating delle banche statali.

Foto: ©ceiling  – Sparakassen – CC BY SA 2.0

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • 10000
    Brutte notizie per i clienti della Berliner Sparkasse. Dal 1 dicembre aumenteranno i costi mensili di diverse tipologie di conto, così come quelli di vari servizi. Si tratta di aumenti già in vigore per i nuovi clienti, che ora saranno estesi anche a chi è già fedele alla celebre cassa di risparmio…
  • 10000
    Chi vive a Berlino o chi ha pensato di trasferirvisi se lo sarà sentito dire almeno una volta: la vita a Berlino è fantastica, ma spesso, purtroppo, il lavoro manca (o è sottopagato). La musica, però, pare stia per cambiare se le previsioni della Berliner Sparkasse dovessero rivelarsi corrette: a…
  • 10000
    Burqa? In un'agenzia della banca Sparkasse di Neuss, cittadina della Nord Renania-Westfalia, non si può. O almeno non si è potuto lo scorso 13 Gennaio quando una donna ventenne di origini arabe si vi si è recata per eseguire  un bonifico. Uno degli impiegati l’ha bloccata e le ha chiesto di uscire a meno che non…
  • 10000
    Presto le banche tedesche non potranno più rifiutare alcun cliente, indipendentemente dalla sua situazione finanziaria. Chi soggiorna legalmente all'interno dell'Unione Europea ha diritto ad aprire un conto in Germania, presso qualunque banca di sua scelta. Lo sancisce un progetto di legge varato a fine ottobre dal Bundesregierung che, se dovesse…
  • 43
    La mia esperienza in un università tedesca. Quali le differenze rispetto al sistema universitario italiano? Non ci sono state discussioni o strette di mano coi relatori (chi li ha più visti quei due?). Non ci sono stati brindisi con amici e parenti, corone di alloro, foto imbarazzanti attaccate in facoltà.…
    Tags: in, per, è, i, non, berlino, germania, tedesca, tedesche

Jale Farrokhnia

Classe '91, calabrese di nascita ma apolide di fatto. Ho nutrito sin da piccola una grande passione per la letteratura e per la scrittura, che mi hanno fatto approdare tra i banchi di un liceo classico che ho amato. Nel 2010, tra un viaggio e l'altro, mi sono trasferita a Pisa per studiare Lettere Classiche e per specializzarmi poi in Filologia e Storia dell'Antichità, pur essendo allo stesso tempo un'appassionata di tecnologia,social media e lingue moderne. Dopo la laurea mi sono trasferita a Berlino per un breve e intenso tirocinio e ora, somewhere in Italy, cerco ancora la mia strada con un piede nel mondo accademico e l'altro tra le molteplici alternative.

Leave a Reply