Francia, uomo muore mentre beve i 56 shottini. Puntava al record

Ad inizio settimana, in un bar di Clermont Ferrand, centro della Francia, un cinquantaseienne è morto durante il tentativo di bere 56 shottini nella stessa serata. L’uomo era stato invogliato dall’idea di battere il record di 55 bicchierini indicato su di un cartello interno al locale. Ci è riuscito, ma ha pagato il tutto con un coma etilico seguito da un arresto cardiaco. Lo riportano vari organi di stampa.

“Ha bevuto circa 30 shottini in un minuto” ha spiegato un poliziotto all’Agence France Press. “Ho provato a fermarlo, ma beveva troppo veloce” è il giudizio del gestore del locale che sostiene di aver cercato di rimandare a casa l’uomo ben prima del 56simo e fatale shottino. Una difesa che non convince la figlia dell’uomo: “Mio padre si è di fatto suicidato, ma c’è chi gli ha servito quei drink”. Sul tragico evento di cronaca sta ora indagando la polizia locale.

Foto di copertina: Lobby Lounge – A SELECTION OF THREE ALCOHOLIC CHOCOLATE SHOTS © InterContinental Hong Kong CC BY-ND 2.0

One Response to “Francia, uomo muore mentre beve i 56 shottini. Puntava al record”

  1. Ignobile

    “Mio padre si è di fatto suicidato, ma c’è chi gli ha servito quei drink”.
    Cosa vuol dire????
    E come se uno dice:
    “Si è buttato dal balcone … ma c’è qlkn che ha costruito il palazzo”
    “Sie è accoltellato … ma c’è qlkn che ha prodotto e venduto il coltello”

    Rispondi

Leave a Reply