Germania, uomo a volto coperto spara in un cinema e si barrica all’interno

Tragedia a Viernheim, regione dell’Assia, zona sud-ovest della Germania. Intorno alle 15 di oggi, giovedì 23 giugno, un uomo dal volto coperto e con una cartucciera intorno alla spalla ha fatto irruzione armato nella locale multisala di Kinopolis all’interno del centro commerciale Rhein-Neckar-Zentrum sparando prima in aria e poi ai vari spettatori. Al momento non si sa se ci sono deceduti, mentre la  Bild parla di almeno 25 feriti. La polizia non ha rilasciato dichiarazioni. L’uomo al momento è ancora barricato all’interno della struttura. La storia ricorda purtroppo il celebre massacro di Aurora del 2012, quando in un cinema dell’omonima cittadina del Colorado il 19 e il 20 lugliol’ex dottorando James Holmes uccise 12 spettatori e ne ferì 50 poco prima della prima del film Il cavaliere oscuro.

Aggiornamento 17.08. Secondo la stampa locale le forze speciali della polizia avrebbero ucciso il sequestratore.

Aggiornamento 17.52. La polizia esclude che l’atto sia stato terroristico.

Aggiornamento 20.58. Non ci sono feriti. Confermata la morte del sequestratore

Leave a Reply