Il murale di Berlino da Guinness dei primati

murale

A Lichtenberg, quartiere in zona Est di Berlino, il murale si snoda sinuoso su una superficie di oltre 1500 metri quadrati, non lontano dalla stazione S-Bahn Berlin-Lichtenberg.

In una splendida e insolitamente calda giornata settembrina, in cui i raggi di sole trafiggono l’asfalto e picchiano duro sui muri in cemento, il murale più lungo di Berlino si accende di colori ancora più vividi e brillanti. I suoi toni accesi e audaci non sfuggono all’attenzione nemmeno del passante più distratto. Inaugurato giovedì 8 settembre 2016 alla presenza del sindaco distrettuale Birgit Monteiro e degli artisti che hanno partecipato alla sua realizzazione. L’opera è visitabile in tutta la sua colorata bellezza percorrendo il Lichtenberger Brücke.

L’opera

Il murale di Lichtenberg ha richiesto sette anni di lavoro e l’impegno assiduo di oltre cento artisti provenienti da Berlino, New York, Melbourne e Amsterdam. Uniti nell’intento di riqualificare l’area e donare nuova dignità ai murales, intesi come espressione d’arte privilegiata della contemporaneità. Il monumentale graffito riproduce scene e luoghi legati alla realtà di Lichtenberg. Il municipio, lo zoo, edifici e angoli particolarmente riconoscibili del quartiere. L’opera è stata realizzata con il supporto del Bezirk e dell’impresa edilizia Howoge.

IMG_20160911_130153-min

IMG_20160911_125756-min

IMG_20160911_132204-min

IMG_20160911_132234-min

IMG_20160911_132307-min

IMG_20160911_132318-min

IMG_20160911_132824-min

IMG_20160911_133013-min

IMG_20160911_133025-min

IMG_20160911_133102-min

IMG_20160911_133253-min

IMG_20160911_133527 - Copia-min

IMG_20160911_133735-min

banner3okok (1)

Tutte le Immagini sono: © Grazia Ventrelli

Grazia Ventrelli

Traduttrice di professione, camminatrice per passione. Da gennaio 2016 Berlino è la mia nuova città di adozione che, penna e fotocamera alla mano, ho deciso di scoprire palmo a palmo. Rigorosamente a piedi.

Leave a Reply