A Berlino il nonno rap protesta contro la sporcizia per strada

Avvertite Bushido, Kollegah e tutti i vari gangsta rapper tedeschi perché è arrivato un nuovo rapper in città, forse un pochino più anziano e con un vestiario non proprio adatto al contesto. Il suo nome è Manfred Gresens, pensionato di 80 anni residente a Neukölln. Il signore in questione non ne può proprio più della sporcizia delle strade del quartiere multietnico e dell’inciviltà dei padroni dei cani che abbandonano costantemente i bisogni degli animali sul marciapiede.

Herr Gresens si è quindi inventato un freestyle dalla durata di oltre otto minuti (…) in cui non te le manda a dire. Non si è fatto mancare nulla, dal video dalle immagini forti, al linguaggio un po’ scurrile e cappellino a tema.

Forse la metrica, il flow e le rime lasciano un po’ (parecchio) a desiderare ma, giudicando dai quasi 50.000 click e dall’intervista su Der Tagesspiegel, il suo esilarante rap sembra essere riuscito nell’intento di attirare l’attenzione dei media.

Giudicate voi stessi.

simone mazzilli

Musikfresser "Yeah, Berlin, Stadt der unbegrenzten Möglichkeiten. Außerdem schmeckt in jeder anderen Stadt der Döner sc***#*e. Don't believe the Hype und so, Ich habe über 1000 Facebook-Freunde doch bin eigentlich ganz nett" (Fatoni & E.W. - Kunst, 2013)

Leave a Reply