Il nuovo enorme murale di Berlino è pugliese ed è bellissimo

È arrivato un po’ in ritardo, ma per fortuna ancora in tempo per la fine delle celebrazioni, l’eccezionale murale di Berlino commissionato dalla regione Puglia allo street-artist Agostino Iaucurci per celebrare i 25 anni della caduta del muro (avvenute soprattutto lo scorso 16 novembre).

Si trova  su Prinzenstrasse 31 e copre interamente i 280 metri quadrati delle pareti di uno degli edifici adiacenti alla piazza Moritzplatz di Kreuzberg, a pochi metri da quel confine con il quartiere Mitte che un tempo segnava anche la divisione in due della città. Vi si vedono ritratti due volti, Ovest ed Est, vicini, eppure distanti come il giorno e la notte, in procinto di fondersi in un’unico e colorato miscuglio di differenze. Come afferma lo stesso Iacurci: “Questo murales si inserisce in quell’immagine della città che tanto si è diffusa negli ultimi anni dove non solo i club, i bar e le attrazioni turistiche sono diventate da visitare, ma anche la stessa street-art”.

Per La Puglia si tratta di un altro tassello della campagna “We are creative in Puglia” – “Siamo creativi in Puglia”, un modo intelligente per far conoscere la regione nel mondo. Davvero una bella iniziativa. Nella photogallery trovate sia le foto durante la lavorazione (©Desda) che a lavoro concluso (©regione puglia).

Il murales come detto è su Prinzenstrasse 31, fermata metro Moritzplatz. Dopo l’addio di Blu, un nuovo murales di Berlino parla italiano.






2 Responses to “Il nuovo enorme murale di Berlino è pugliese ed è bellissimo”

  1. maria

    Prima di pubblicare, rileggete l articolo… Ci sono un po’ di errori grammaticali…

    Cheers!

    Rispondi
  2. Adriano

    E controllate anche i nomi. E’ Agostino Iacurci. Non Iarcuci.

    Rispondi

Leave a Reply